Sei qui: Home » Blog » Social Media Marketing

Come funziona la pubblicità su Facebook: le cose da sapere

Pubblicità “su misura” e integrazione con l’esperienza degli utenti. Ecco la grande promessa fatta dai social network agli inserzionisti, in risposta alla necessità di (r)innovare un mondo, quello dell’advertising online, che fatica a sganciarsi da dinamiche ancora troppo tradizionali. 
Anche Facebook, che nel 2011 ha ricavato 3,1 miliardi di dollari grazie alla sola pubblicità, sta investendo tempo e risorse nel mettere a disposizione degli inserzionisti funzionalità e prodotti sempre più avanzati.

In questo articolo andremo a scoprire proprio quali sono: una guida alla pubblicità su Facebook utile sia per chi non ne sa proprio nulla, sia per chi volesse approfondire le potenzialità di questa piattaforma dove, è bene ricordarlo, è presente oltre 1/3 degli italiani, e oltre la metà della popolazione mondiale che usa internet.

  1. Cos’è la pubblicità su Facebook

La pubblicità su Facebook consiste principalmente in annunci composti da immagini e testi, che gli inserzionisti possono usare per dare visibilità alla propria pagina aziendale su Facebook (fanpage), o a pagine esterne come il proprio sito web, ad esempio.
Un annuncio è costituito da una pagina di destinazione (ad es. una fanpage o un indirizzo web esterno), un titolo (max. 25 caratteri), una parte testuale più descrittiva (max. 90 caratteri), e un’immagine correlata alla pagina/prodotto/servizio pubblicizzato (110 x 80 pixel).

Per diventare inserzionisti occorre essere iscritti a Facebook con un normale profilo utente, oppure con un account advertising, di cui abbiamo parlato qui

  1. Quali sono i formati pubblicitari disponibili?
Gli annunci di Facebook a disposizione di tutti (come vedremo in seguito, alcuni formati sono disponibili solo per un numero ristretto di inserzionisti) si dividono in due categorie: “Inserzioni” e “Storie Sponsorizzate”.
Benché a livello di layout siano molto simili, le Sponsored Stories hanno due particolarità in più: una riguarda la loro posizione, e un’altra è relativa alle informazioni che queste possono veicolare.
 
Mentre le Inserzioni servono a pubblicizzare una pagina aziendale, un suo post, o un qualsiasi indirizzo web (come il sito di un’azienda), senza includere altre informazioni oltre agli elementi visti prima (url, titolo, descrizione, immagine), le Storie Sponsorizzate sono destinate alla promozione di una pagina aziendale esclusivamente attraverso le azioni realizzate dai suoi fan.
 
Con una Storia Sponsorizzata, un brand può decidere di dare visibilità a 3 tipi di azioni: i “mi piace” sulla sua pagina, i “mi piace” su un proprio post, o i check-in realizzati dagli utenti (solo per pagine “Luogo”). Quando un utente realizza una di queste tre azioni, si attiva un’inserzione visibile solo dai suoi amici che mette in risalto proprio l’azione svolta dal loro contatto; in questo modo l’inserzione e dotata di una “forza” maggiore proprio in virtù del legame “sociale” che porta con sè.
 
Anche le Inserzioni che pubblicizzano un post di una pagina possono diventare automaticamente Storie Sponsorizzate, qualora vengano visualizzate da un utente che è fan di quella pagina, o dai suoi amici.
 
  1. Dove sono visibili gli annunci?

Mentre le inserzioni sono visibili solo nella sidebar di destra dei profili personali e della Home Page (News Feed), sotto la dicitura “Sponsorizzate”, le Sponsored Stories possono essere visibili anche all’interno dello stream di notizie di ciascun utente, come dei normali aggiornamenti di stato.


Questa particolarità, introdotta di recente, va proprio nella direzione di rendere le inserzioni “su misura” per ciascun utente, di modo da non disturbarne l’esperienza e adattarle al modo in cui “loro e i loro amici interagiscono con i marchi [...] e le aziende che trovano interessanti”.

Riassumendo: 
 
Inserzioni
  • promozione di: pagina Facebook, di un post, o di un indirizzo web esterno;
  • layout: (link), titolo, descrizione, immagine;
  • visualizzata da: tutti;
  • visibile in: sidebar di destra dei profili personali e dell’Home Page;
  • diventa storia sponsorizzata se: vengono visualizzate da fan della pagina, o dai loro amici.
 
Storie Sponsorizzate
  • promozione di: “mi piace” su una pagina, “mi piace” su un post, check-in su una pagina;
  • layout: (link), titolo, descrizione, immagine, azioni sociali;
  • visualizzata da: utenti che vedrebbero già quella notizia (fan della pagina, e loro amici);
  • visibile in: sidebar di destra dei profili personali o dell’Home Page, interno del flusso di notizie.
 
  1. Come posso scegliere chi vedrà i miei annunci?
Uno dei vantaggi delle campagne pubblicitarie su Facebook è rappresentato dalla possibilità di segmentare in maniera approfondita l’audience a cui vogliamo rivolgerci. Attraverso il pannelli di creazione della campagna (che verrà ulteriormente semplificato), è’ possibile infatti targetizzare gli utenti attraverso queste categorie:
 
 
 
 
 
Utilizzando tutti questi campi è possibile definire in una maniera piuttosto dettagliata chi vedrà il nostro annuncio, ottenendo anche una stima del pubblico totale a cui potremmo rivolgerci.

 

 

  1. Quanto costa fare pubblicità su Facebook?

Per entrambi i formati pubblicitari visti finora, esistono due modalità di pagamento.

  • CPC: l’inserzionista paga ogni volta che qualcuno clicca sull’annuncio;
  • CPM: l’inserzionista paga dopo che l’annuncio è stato visualizzato (e non cliccato) mille volte.

 

Per quel che riguarda la durata, ogni campagna può essere “accesa” e lasciata attiva fino a quando non si decide di spegnerla, ad esempio nel caso in cui si voglia sostenere la visibilità di una pagina aziendale lanciata da poco, oppure può essere impostata una durata predefinita, utile nel caso in cui serva a promuovere eventi o iniziative contestualizzate nel tempo. 

La definizione del budget per la campagna può avvenire sia su base giornaliera, in cui si imposta il tetto massimo di spesa per ogni giorno in cui è attiva la campagna, oppure “a vita”, suddividendo proporzionalmente il budget in base alla durata complessiva della campagna.
 
 
 A livello indicativo, secondo le stime riportate qui, il CPC medio per campagne pubblicitarie su Facebook si attesta intorno ai 0,23€, che è l’ammontare che un’inserzionista andrà a pagare per ogni click su un suo annuncio. Se la modalità di pagamento scelta è CPM, si andranno a pagare in media 0,06€ ogni mille visualizzazioni del proprio annuncio. 
Ripetiamo comunque che si tratta di stime, e che il prezzo può variare in base al settore, al periodo di attivazione della campagna, e alla tipologia di annuncio.
 
  1.  Ci sono altri formati disponibili?

Come detto, Inserzioni e Storie Sponsorizzate non sono gli unici formati pubblicitari disponibili su Facebook. Infatti, per aziende e inserzionisti che hanno la possibilità di investire budget sostanziosi, si aprono delle ulteriori opportunità. A partire da 10.000€ di spesa mensile in advertising, si viene abilitati all’attivazione di un business account, che mette a disposizione due formati pubblicitari esclusivi.

Le Facebook Offers (funzionalità che dovrebbe essere estesa a tutti gli inserzionisti, a breve) sono degli status update focalizzati attorno ad un’offerta promozionale: cliccando sul link presente nel post, l’utente riceve una mail (all’indirizzo con cui si è iscritto al social network) con un coupon, con il quale recarsi al punto vendita e usufruire dello sconto.

Con le Offers, le aziende possono concretamente pensare di monetizzare la propria audience, trasformando i fan da semplici “follower”, a veri e propri clienti. La stessa funzionalità dovrebbe inoltre essere estesa anche a e-commerce e store online, attraverso dei codici promozionali da inserire al momento dell’acquisto.

I Promoted Post sono la seconda funzionalità dedicata agli inserzionisti “Premium”. Si tratta di normali post, che l’amministratore di una pagina aziendale decide di mostrare a una percentuale maggiore della propria audience. L’algoritmo che regola la visibilità su Facebook (Edge Rank) fa si che in media ogni post di una pagina venga visto dal 17% dei suoi fan: “promuovendo” il post è possibile, pagando, avere la certezza che sia visto da percentuali di fan via via più alte.

 

  1.  Quali sono i vantaggi di fare pubblicità su Facebook?

Fare pubblicità su Facebook presenta degli indubbi vantaggi per un’inserzionista:

  • costi medi piuttosto bassi;
  • alto numero di impression (visualizzazioni);
  • segmentazione dettagliata dell’audience;
  • gestione flessibile del budget;
  • monitoring efficace e preciso dei risultati.
 
Pensiamo comunque che per rendere efficace una campagna pubblicitaria su Facebook, in particolare quando l’obiettivo è focalizzato sulla promozione della propria pagina aziendale, sia imprescindibile un’attività “organica” (non a pagamento) quotidiana e continuativa che preceda, affianchi e segua la campagna.
 
Avete mai attivato campagne pubblicitarie su Facebook, o siete intenzionati a farlo? Raccontateci qui le vostre esperienze!
 
[Update 08.10.2012]
Rispettivamente a giugno e settembre 2012 sono state rese disponibili le modalità promozionali “Promoted Post” e “Facebook Offers” per pagine aziendali. La soglia d’ingresso per veder abilitate sulla propria pagina entrambe le funzionalità è di aver raggiunto i 400 fan.
 
[Update 31.01.2013]
Come riportato in questo articolo, il numero di fan necessario per attivare Promoted Post e Offers è sceso a 100 unità.

 

Commenti degli utenti

  1. Enrico dice:

    Salve Andrea. Articolo interessante ma una precisazione per usufruire delle facebook offers e dei promoted post non bisogna avere un account premium spendendo 10.000 euro al mese ma avere un numero di fan superiore a 400! Se poi ho interpretato male io dalla lettura mi scuso. Buona giornata!

  2. Andrea Sportillo dice:

    Buongiorno Enrico, e grazie mille per il feedback.
    Ha perfettamente ragione sulle soglie d’ingresso per Offers e Promoted Post: approfitto della sua gentile segnalazione per aggiornare l’articolo, che non riportava le novità dell’ultimo periodo.
    Grazie ancora e a presto! :)

  3. ennio dice:

    Le “armi” che facebook mette a disposizione dei guerriglieri del marketing sono sempre più efficaci e rivoluzionarie. Un suggerimento che mi permetto di fornire, avendo promosso per quasi un anno, con eccellenti risultati, diverse campagne pubblicitarie su facebook, è quello di introdurre, per quel che riguarda le storie sponsorizzate, la possibilità di selezionare, dando priorità di apparizione(adesso è casuale), ai fan della propria pagina che si reputano maggiormente “efficaci” nel rappresentare il proprio messaggio pubblicitario. Questo determinerebbe una maggiore forza persuasiva del messaggio, aumentando notevolmente il numero dei contatti sulla propria pagina aziendale.

    • Andrea Sportillo dice:

      Ennio,

      non posso che essere d’accordo con te su un approccio più “qualitativo” che “quantitativo” in ambito di advertising su Facebook. Come ricordi tu, la funzionalità che menzioni non è al momento presente; distinguerei comunque delle piccole procedure di ottimizzazione da mettere in campo per migliorare la “qualità” delle nostre campagne.
      Se l’obiettivo è quello di aumentare il tasso di coinvolgimento della propria fan base, realizzare un inserzione su post rivolta solo ai fan particolarmente attivi (sfruttando le nuove funzionalità di “custom audience” introdotte di recente) potrebbe essere la scelta più oculata.
      Se invece l’obiettivo è quello di incrementare la numerosità della propria fan base (e qui forse mi avvicino a quello che intendevi tu), suggerirei di targetizzare i destinatari di una sponsored story filtrandoli in base alle rispettive connessioni (ad es. pagine di cui sono già fan): in questo modo, andando a colpire solo gli utenti che hanno già dimostrato interesse verso pagine (e temi) correlati alla nostra azienda, incrementeremo le possibilità di ottenere fan in target, e non numeri “gonfiati” e poco significativi.

  4. yoco srl dice:

    ho raggiunto 400 mi piaci nella mia pagina. Che vantaggio ho per la mia publicità come azienda in Facebook. E la mia publicità,le mie offerte le possono vedere solo i mie 400 mi piace? ho le possono vedere tutti? GRAZIE

    • Salve “yoco”, in attesa della replica di Andrea, aggiungo che abbiamo editato il commento, eliminando l’URL, perché incrociando l’àncora/nome con l’indirizzo web inserito ci sembrava un po’ troppo “spinto” lato SEO. ;)

      Grazie per il contributo

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno,

      raggiunta la soglia dei 400 fan si aprono due ulteriori possibilità di realizzare dell’advertising su Facebook, oltre a quelle attive di default:

    • Promoted Post: si tratta di aggiornamenti di stato che vengono “mostrati” ad una percentuale maggiore di fan rispetto a quella che – normalmente – potrebbero raggiungere;
    • Offers: sono status update focalizzati a veicolare un’offerta o una promozione (es. sconto, gadget in regalo etc.); vengono anch’essi mostrati agli utenti che sono già fan della pagina, i quali possono reclamare l’offerta cliccando un apposito bottone che accompagna il post, ricevendo una mail con le istruzioni per ottenere ciò che hanno richiesto.

      In merito alla “visibilità” di pubblicità e contenuti invece, per estendere il pubblico di destinazione oltre la propria fan base occorre realizzare quelle che Facebook chiama “inserzioni”. Grazie a questi annunci è possibile selezionare il target in base a categorie specifiche, interessi, indirizzo mail, id utente etc., uscendo così dai confini del proprio pubblico “naturale”, rappresentato dai fan della pagina.

  5. liliana dice:

    Ciao, mi puoi spiegare x favore: Quando attivo un’inserzione su face una campagna si sdoppia automaticamente in due inserzioni? quella a vista come riquadro fisso e quella di un amico che ha cliccato qualcosa sul mio post?
    E il costo che io determino è raddoppiato? cioè, se decido x 2 € al giorno ne dovrò pagare 4?
    Io uso la pay pal … se finisce il mio credito sulla carta prima che termini l’inserzione, che succede? Si blocca automaticamente o …?
    Scusa la mia ignoranza ma ci sn diverse cose che non capisco. Non mi tornano gli addebiti con qll decisi da me. E poi … giornaliero che significa: va dal momento in cui ho attivato l’inserzione alle 24 ore seguenti o termina a mezzanotte dello stesso giorno?
    Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Liliana,

      come dici tu, se nel settaggio della campagna hai spuntato anche le voci sotto a “notizie sponsorizzate”, Facebook “creerà automaticamente anche delle inserzioni personalizzate dedicate agli amici dei fan della pagina, mettendo in risalto le azioni (es. like, commenti, share) realizzate da questi ultimi.
      In ogni caso, nonostante nel pannello di controllo le campagne risultino effettivamente “sdoppiate”, il budget complessivo che verrà utilizzato rimane quello che hai stanziato tu in fase di pianificazione, e sarà Facebook a distribuirlo autonomamente tra inserzioni standard e notizie sponsorizzate.
      Riguardo la modalità di pagamento, come spiegato qui, Facebook di norma esegue gli addebiti giornalmente; se non ci dovesse essere credito disponibile sulla carta, le inserzioni verrebbero automaticamente sospese, con la richiesta di saldare eventuali conti in sospeso.
      Infine, con budget “giornaliero” si intende una durata che va fino alla mezzanotte del giorno stesso (ad es. se imposti una campagna dalle 09.00 di un giorno alle 09.00 del successivo, con budget giornaliero di 5€, ne pagherai 10). Devi però tenere conto che la dashboard di Facebook advertising ragiona con il fuso orario di Los Angeles (-9 ore), ed è quindi probabile che il pagamento risulti dilazionato su due giorni, in base a quando hai fatto partire la campagna (motivo per cui gli addebiti potrebbero non coincidere con quelli che ti aspettavi tu).

  6. Federico dice:

    Salve, sono molto interessato all’argomento ma sono del tutto nuovo all’ambiente quindi non mi sono chiari alcuni punti:
    Il budget giornaliero o totale cosa definisce? In quanto si è parlato di una spesa a clik ed una a tot. di visualizazzioni, quindi…come funziona!?
    Con quali criteri il sito ti fa rimanere dentro al budget?
    Ed infine c’è qualcuno che potrebbe portarmi qualche esempio pratico sulla spesa mensile o totale sostenuta? Grazie mille

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Federico e benvenuto,

      Facebook permette di stanziare il budget secondo due modalità: “giornaliero” vuol dire che quello è l’importo massimo che verrà speso quotidianamente (per ogni giorno in cui sarà attiva la campagna); scegliendo budget “a vita” invece si indica il budget complessivo che si vuole spendere, e sarà Facebook a distribuirlo autonomamente lungo tutto l’arco della campagna.
      Anche le modalità di pagamento sono due: pagando per ogni click ricevuto (CPC), si avrà un maggiore controllo sui costi, con la possibilità di ottimizzare in corso d’opera le performance di ciascun annuncio; il pagamento per visualizzazioni (CPM) vincola l’addebito dei costi al raggiungimento di mille visualizzazioni del proprio annuncio, ideale ad esempio per chi è interessato a far circolare il proprio marchio, e non a far eseguire azioni concrete agli utenti.
      Per quanto riguarda la gestione del budget, è Facebook ad occuparsene in maniera automatica, gestendo la pubblicazione delle inserzioni di modo da non sforare mai il budget indicato.
      Sugli investimenti medi da sostenere direi che ha poco senso fare una stima, perché ciò è strettamente correlato agli obiettivi specifici della campagna. Per avere comunque un’idea di spesa in relazione al mercato italiano, si può considerare che il costo per click medio (CPC) è intorno ai 0,18€, mentre il costo per ottenere mille visualizzazioni (CPM) è sui 0,05€ (fonte: socialbakers).

  7. andrea.a dice:

    Salve, una info..le pagine aziendali si possono creare in maniera indipendente, cioè con la procedura di registrazione e poi reindirizzati verso la scelta del tipo di pagina oppure aggiungendo la stessa ad un profilo personale. (dico sbagliato?).
    Pero creando una pagina aziendale devo dirigermi verso un tipo di pubblicità vera e propria, cioè andando a pagare delle visualizzazioni mentre se è collegata ad un profilo personale posso invitare amici e reindirizzarli verso l’attività. Questo è quello che ho capito girando un po per fb, facendo assistenza hardware, per pubblicizzare la mia attività forse mi conviene inizialmente collegare la pagina professionale al profilo.
    Un Vs parere?
    Grazie
    Andrea.A

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Andrea,

      esatto, dice bene: può associare una pagina aziendale ad un profilo personale già esistente, oppure può crearne una utilizzando un account di posta aziendale, seguendo la procedura spiegata qui.
      Riguardo la seconda domanda, le consiglierei di scegliere comunque la strada della pagina aziendale vera e propria. Oltre a delle modalità promozionali specifiche, che le permetteranno ad esempio di far conoscere la sua azienda a potenziali clienti residenti nella sua zona di attività, avrà a disposizione delle informazioni dettagliate per capire davvero l’efficacia degli sforzi editoriali sostenuti (a pagamento e non). Inoltre, se vorrà coinvolgere suoi amici e contatti personali, potrà farlo in maniera molto facile invitandoli a diventare fan della nuova pagina grazie a una funzione – gratuita – disponibile per tutte le pagine (Espandi il pubblico -> Invita contatti e-mail).

  8. Marco dice:

    Buonasera Andrea,

    in considerazione del fatto che a breve dovremmo cominciare una campagna pubblicitaria, mi chiedevo se Twitter potesse essere più vantaggioso rispetto ai numeri di FB, in particolare mi riferisco ai CPC_FB (0,20€ circa) e CPM_FB (0,05€ circa) e quali vantaggi/svantaggi potrebbe comportare.

    Grazie sin d’ora per la sua risposta.

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Marco,

      direi che la scelta andrebbe fatta – in una prima fase – a monte di eventuali considerazioni di tipo economico, focalizzando l’attenzione su quelli che sono gli obiettivi di marketing specifici che si vogliono raggiungere. Le due piattaforme menzionate vivono infatti di audience, dinamiche, contenuti e caratteristiche molto diverse, oltre che modalità promozionali difficilmente comparabili.
      Le attività a pagamento offerte da Twitter, ad esempio, sono focalizzate esclusivamente a dare visibilità ad un determinato profilo (ai suoi tweet, o ad un hashtag ad esso correlato), e presuppongono quindi la presenza di un account su cui voler costruire una strategia di marketing strutturata nel tempo. In Facebook invece, alcune delle modalità promozionali non rendono strettamente necessaria la presenza di una pagina aziendale attiva nella piattaforma, prestandosi meglio a dare visibilità a una risorsa esterna (ad es. un sito web) sfruttando delle opzioni di targetizzazione molto approfondite.
      Parlando poi di sforzo economico, alcune delle stime diffuse in rete (tra cui questa) segnalano come i costi medi su Twitter siano sensibilmente maggiori rispetto a quelli di Facebook, sebbene si tratti di numeri che variano molto da settore a settore.
      Infine, occorre tenere a mente che Twitter non ha ancora reso disponibile (tranne che per inserzionisti statunitensi) una piattaforma di advertising self service, rendendo di fatto obbligatorio pianificare le campagne pubblicitarie passando attraverso una loro figura commerciale (e compilando questo modulo).

  9. Andrea A dice:

    Grazie per la risposta innanzitutto, volendo far cliccare su “mi piace” di una mia pagina, come mi devo comportare? è una pagina privata non aziendale..
    grazie e scusate per le domande stupide ma mi ci sto avvicinando ora a fb..chissà se ci sono poi dei corsi da fare.
    grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Andrea,

      con “pagina privata” intende un profilo personale? Il “Mi Piace” è una caratteristica che solo le pagine (e non i profili personali) hanno. Per abilitare questa possibilità dovrà quindi per forza passare per la creazione di una pagina brand.

  10. Andrea A@ dice:

    Se non ho capito male, per permettere i clic su “mi piace” e simili devo non solo creare una pagina brand/aziendale e non un profilo privato ma anche impostare una campagna pubblicitaria nel senso stretto. Oppure ci sono dei modi per far cliccare la pagina diversamente? Cioè, mi spiego, esiste solo la pubblicità nel senso stretto oppure anche un sistema diverso, tipo inviti tramite mail o cose del genere? Parliamo sempre di una pagina brand beninteso!
    Grazie e buona serata! @

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Andrea,
      una pagina può ricevere Like in qualsiasi momento (come vedrà navigando in Facebook, il bottone “Mi Piace” è attivo su tutte le pagine). Le campagne pubblicitarie invece hanno lo scopo di dare maggiore visibilità alla pagina aziendale o ai suoi contenuti, aumentando ovviamente i potenziali “Mi Piace” ricevuti. Per incentivare i Like potrà, come detto, anche invitare una lista di contatti mail a realizzare quest’azione (Espandi il pubblico -> Invita contatti e-mail).
      Le confermo inoltre che se vuole approfondire questi temi siamo a sua disposizione per corsi di formazione/aggiornamento. Se interessato, può scrivere a contact@mocainteractive.com per i dettagli.

  11. Andrea @ dice:

    Salve una info, non so se riguarda la pubblicità ma ci provo lo stesso. Postando una foto ho avuto diverse volte la possibilità di taggare amici notando che fb mi faceva scorrere gli stessi potendo scegliere chi inserire e chi no. Improvvisamente tale funzione è venuta a mancare. Io personalmente non ho toccato niente, sapete darmi qualche info a proposito?
    Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Andrea,

      se sta utilizzando una pagina brand, potrà taggare nelle foto solo altre pagine brand e non profili personali, neanche se hanno dato il “Mi Piace” alla pagina. Il tag delle persone dovrà eventualmente essere inserito utilizzando un profilo personale (magari quello del proprietario dell’attività, o tramite un profilo personale creato ad hoc).

  12. paolo dice:

    salve ho provato ha inpostare una publicità ,dopo aver inserito: luogo, distanza km e eta , è uscito che potrebbero vederla 500,000 utenti . Non capisco se tutti vedono la mia publicità quanto mi costerebbe ?

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Paolo e benvenuto,

      durante il settaggio della campagna, Facebook dà una stima delle dimensioni del pubblico che è possibile raggiungere targetizzando gli utenti in quel determinato modo. Questo non vuol dire però che il nostro annuncio verrà visto da tutti quegli utenti: la diffusione dell’annuncio dipenderà infatti dal budget stanziato, sia che la modalità di pagamento selezionata sia a click (CPC), che a visualizzazioni (CPM).
      In quest’ultimo caso (il meno “controllabile”), Facebook farà in modo di mostrare l’annuncio agli utenti che hanno più probabilità di realizzare l’azione desiderata (ad es. dare “Mi Piace” alla nostra pagina brand), ma in ogni caso non verrà mai superato il budget impostato.

  13. Andrea A- dice:

    Salve, magari la mia domanda non è in linea con il blog..ma ci provo. Ho scaricato due profili di fb sul pc, seguendo la procedura indicata, veniva specificato che avrei salvato messaggi, foto video e la lista degli amici..niente di tutto questo..solo un elenco in formato html, e poco altro..sapete voi il motivo e come procedere?
    grassie!
    Andrea

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Andrea,

      mi dispiace, purtroppo non abbiamo esperienza in tal senso.

      Buona giornata,

  14. Salve, Mi succede che quando preparo una campagna mi dice che è attiva in attesa di analisi, ma rimane così anche dopo l’orario di start. Ieri mi avevano bloccato una campagna ho chiesto spiegazioni del diniego e si sono ricreduti chiedendomi scusa,ho potuto rispondere alla mail di diniego.Quando rimane in attesa di analisi non ho nessuno a cui rivolgermi.Cosa mi consiglia?

    • Andrea Sportillo dice:

      Salve Gaetano,

      capita a volte anche a noi che alcune campagne rimangano in attesa di analisi senza un motivo specifico. Per ovviare a questa impasse, soprattutto se l’attesa si protrae per troppo tempo, suggeriamo di creare una nuova campagna (nella dashboard di controllo, tasto “crea un’inserzione simile” sotto all’anteprima dell’inserzione) cancellando quella vecchia.
      Purtroppo non siamo a conoscenza di canali di comunicazione diretti con l’azienda da utilizzare in questi casi, perciò al momento direi che questa è una delle poche strade percorribili.

  15. Alex dice:

    Ciao Andrea,
    Non sai dirmi più o meno con quanto io riuscirei ad ottenere magari 500-1000 o più mi piace? Indicativamente
    Grazie ciso

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Alex,

      dipende da molte variabili, tra cui il settore di attività, la modalità promozionale scelta e – soprattutto – chi vogliamo raggiungere con i nostri annunci.
      Provando a fare un calcolo e considerando la tipologia di annuncio più votata all’incremento dei Like – le cosiddette Sponsored Stories – parliamo di un costo medio per click (per l’Italia) di 0.23€, che vorrebbe dire un investimento potenziale tra i 200-250€ per ottenere un migliaio di “mi piace”.
      Ribadisco che è una stima assolutamente indicativa; per avere un dato più concreto, ti suggerisco di provare direttamente a pianificare una campagna (tuo account personale -> pubblicizza su facebook), scegliendo la tipologia di destinatari che vorresti raggiungere e impostando “ottimizza per i clic” nella sezione dedicata al budget: ti verrà dato un intervallo di offerta consigliato, vicino a quello che andrai a spendere realmente.

  16. liliana dice:

    Salve Gaetano, prova ad aumentare l’etè minima da 13 (com’è preimpostata) a 18 anni. La campagna verrà approvata molto prima ..

    • Andrea Sportillo dice:

      Ottimo spunto Liliana, lo terremo presente anche noi! Grazie! :)

  17. Giuseppe dice:

    Salve. Io ho una pagina sportiva su facebook, ero interessato a fare un’inserzione giornaliera al costo di 15 euro, solo che non capisco una cosa :1) se io lascio la spunta su ” attiva la tua campagna continuativamente a partire da oggi ” l’inserzione va avanti fin quando non la disattivo / fin quando non ci sono i fondi per continuarla ?
    2) Un mio amico gestore sempre di una pagina sportiva, ha fatto l’inserzione giornaliera, ha avuto dalla stessa benefici per la durata di 7 giorni pagando solo 15 €, con una media di mi piace giornalieri = a 2.200. Quindi, altra mia domanda… se io attivo la campagna giornaliera, la stessa mi può portare benefici per un massimo di 7 giorni ?
    La mia intenzione principale è quella di ottenere più mi piace possibili alla mia pagina, quindi te ne sarei davvero grato se mi consigliassi il settaggio giusto per raggiungere il mio scopo..
    3) ho notato che se si toglie la spunta a ” Attiva la mia campagna continuativamente a partire da oggi” esce un colanderaio con “inizio” e fine, con la durata di 30 giorni, questo cosa vuol dire che i il budget viene suddiviso per i prossimi 30 giorni?

    Spero di non aver creato troppa confusione con le domande, ti ringrazio in anticipo per il tempo che mi dedicherai !

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Giuseppe,

      una domanda prima di tutto: quando parli di “inserzione giornaliera” intendi che su “budget della campagna” hai selezionato “al giorno”, giusto?

      Vedo di rispondere punto per punto alle tue domande:
      1) esattamente, la campagna sarà attiva fino a che non verrà spenta, o non risultino esserci più fondi a disposizione;
      2) no, l’impostazione del budget “al giorno” o “a vita” non riguarda la durata della campagna;
      3) togliendo la spunta a “attiva la tua campagna continuativamente a (..)”, puoi decidere la durata esatta della campagna settando il calendario che vedi comparire. Quanti soldi andrai a spendere invece lo stabilisci attraverso l’opzione “budget della campagna”: se è “a vita” spenderai quell’ammontare in tutto l’arco della campagna, se è “al giorno” spenderai quei soldi ogni giorno.

      Per iniziare, potresti provare a partire con una campagna di 2 settimane, con budget giornaliero di almeno 5€. Suggerisco di non focalizzarsi troppo sui risultati prodotti da altre pagine/campagne, perché dipendono da molti fattori, tra cui il settore di attività, la situazione di partenza a livello di engagement e fan, la modalità promozionale scelta etc.

      Spero di esserti stato utile :)

  18. Giuseppe dice:

    Si, ho selezionato al giorno. Ho riportato l’esempio dell’altra pagina perchè tratta lo stesso argomento mio.. ovvero fan page di una squadra calcistica ( juventus) lui è partito da zero come fan il 08-01-2012, dopo 7 giorni esatti è arrivato ad avere +15000, i fan nella pagina entravano in maniera continuativa.. cera giusto qualche intervallo di secondo tra un’ingresso e l’altro. Chiedendogli il segreto di tutto ciò, mi ha detto che aveva fatto l’inserzione giornaliera al costo di 15 € ma come ti dicevo, ha avuto la stessa media di fan x la durata di 7 giorni, anche se lui ha pagato solo 15 euro x un solo giorno e non per 7. E’ li il mio cruccio… se pago per un giorno, quindi da oggi 18-01-2013, fino al 19-01-2013, è possibile che la stessa mi porti ingresso di fan per i prossimo 7 giorni ? a questo punto forse mi converrebbe pagare per ogni 1000 visualizzazioni ? per ottenere maggiori risultati ? Per clic la vedo costosa come cosa, anche perchè con soli 15 euro non riesco proprio a capire come abbia fatto quell’amico ad avere un’ingresso di 15000 e passa fan nella sua pagina.. Purtroppo fa sempre il vago quando gli pongo una specifica domanda, ed ho rinunciato a chiedere direttamente a lui.. confido nel tuo aiuto, e grazie per la tua risposta super veloce

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Giuseppe,

      farei un distinguo. Che gli effetti di una campagna – anche se di un solo giorno – si riflettano nei giorni successivi all’attivazione è certamente corretto. Le interazioni “a pagamento” generate dalla campagna producono infatti un eco capace di portare nuove forme di coinvolgimento “virale”, che possono rimanere su livelli significativi per qualche giorno oltre la durata della stessa.
      Detto questo però è assai improbabile che i benefici apportati, come la crescita del n. di fan, mantengano tassi di crescita così elevati e per di più costanti per parecchi giorni dopo la conclusione dell’attività promozionale, senza denotare un benché minimo “crollo”.
      Ovviamente queste considerazioni sono basate sull’esperienza personale, e mi riesce difficile analizzare le performance della pagina che citi senza dati certi.
      Rinnovo quindi il consiglio a partire con una campagna di test di 1/2 settimane, lasciando l’impostazione di default “offerta ottimizzata per fare in modo che più persone clicchino Mi Piace”, e stanziando non meno di 4-5€ al giorno.

  19. Salve Andrea, sto cercando di fare un po’ di promozione per la mia pagina aziendale facebook e per un prodotto che vorrei sponsorizzare ma le mie campagne non producono alcun risultato.. nemmeno quelle CPM.
    Sono un po’ confusa perchè non riesco a capire perchè non partono più, ho provato a fare diversi tipi di annunci ma niente.
    Sai indicarmi dove potrebbe essere l’errore?
    Grazie
    Ciao
    Francesca

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Francesca,

      mi par di capire che il problema riguarda l’avvio vero e proprio delle campagne che, per qualche motivo, ti vengono rifiutate senza mai attivarsi, giusto?
      Se così fosse, potrebbe essere utile innanzitutto consultare le linee guida sulla pubblicità di Facebook, che sono di frequente soggette ad aggiornamenti piuttosto impattanti sulle campagne in fase di analisi. Ad esempio, se avevi anche considerato degli annunci costituiti da creatività grafiche realizzate ad hoc, suggerisco di accertarti che nella foto non ci fossero riferimenti a prezzi o eventuali sconti, e che la componente testuale dell’immagine fosse minoritaria – a livello visivo – rispetto al resto (<20% dell'immagine).
      Altri due fattori critici possono essere l'audience potenziale (almeno 30-40mila persone) e il budget stanziato (non meno di 3-4€ al giorno).
      Purtroppo, la mancata approvazione degli annunci o una "fase di analisi" che si protrae eccessivamente nel corso del tempo sono eventualità abbastanza ricorrenti, che risulta difficile sbrogliare anche perché - come avrai notato - non viene fornito un canale di comunicazione diretto con Facebook dedicato alla risoluzione di questi problemi. Elimina gli annunci in fase di stallo e crea nuove varianti delle tue campagne, oppure, se la situazione non si sblocca, prova con questo form.

      Se invece ti riferivi ad un problema di performance, direi che il primo passo da fare riguarda la verifica del target, di modo da assicurarti che fosse in linea con gli obiettivi della tua campagna e il prodotto da promuovere.

      A presto,

  20. Ciao Andrea, grazie per la risposta tempestiva!
    Le campagne risultano verificate e attive ma non producono nessun risultato, nemmeno in quelle per visualizzazione.
    In passato ne avevo fatto un paio ed avevano prodotto delle risultati, ogni giorno veniva scalata una quota.
    Ho provato a farne 5 diverse…
    Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Francesca,

      intendi quindi che tutti i contatori (portata, frequenza, azioni, clic etc.) sono a zero nonostante la campagna sia attiva? Non ti viene riportato nessun messaggio di errore? Mi vien da pensare a un problema di budget e/o fatturazione a questo punto, o accertati magari che non ci sia qualche problema con la modalità di pagamento che hai impostato.

  21. Luciano Bortolini dice:

    Molto interessante. La chiarezza non ha prezzo. Complimenti

    • Andrea Sportillo dice:

      Grazie Luciano :)

  22. Andrea@ dice:

    Salve, ho una pagina fb che tratta di pc a livello amatoriale, per richieste troppo frequenti mi è stata bloccata, volevo espandere la cosa a livello di attività professionale facendola diventare una pagina aziendale, devo attendere lo sblocco della pagina? oppure lo si può fare lo stesso? ed in questo caso il blocco rimane?
    Volendo cmq mettere dei link pubblicitari? si può fare?
    Scusate le tante domande!!!Perdono!
    Grazie!

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Andrea,

      a cosa si riferisce quando parla di pagina “bloccata”? Stava utilizzando un profilo personale quindi?
      Può capitare infatti che venga bloccata temporaneamente la funzionalità di messaggistica se, con un profilo personale, si dovesse inviare un numero elevato di messaggi privati in un tempo eccessivamente ristretto.
      In ogni caso, può tranquillamente procedere a creare una pagina aziendale ex novo e cominciare a strutturare lì dell’attività editoriale/pubblicitaria.

  23. Lucia dice:

    Salve dovrei fare un inserzione a pagamento su fb e sono alle prime armi e ho parecchi quesiti dato che sono nuova del settore: 1) allora io decido di spendere 10 € al giorno e decido di utilizzare il metodo per click, se ottengo click che vanno a coprire il prezzo che ho deciso ok ma se ottengo meno click e quindi ho un avanzo di budget, quel budget lo recupero il giorno dopo o lo perdo? e se in caso i click superassero il budget che ho stabilito?

    2)Dov’è che vedo quanto ho speso al giorno e quanto ho speso alla fine della campagna?

    3) posso far si che non si attivino le storie sponsorizzate?

    Avrei bisogno di una super spiegazione dettagliata della questione pagamento è quello che mi interessa più di tutto.
    Grazie Lucia

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Lucia,

      provo a rispondere punto per punto, anche se le consiglio di ripercorrere i commenti precedenti, dove potrà trovare spiegazioni dettagliate a gran parte dei dubbi che ha espresso.
      1) Facebook fa in modo che non venga mai superato il budget giornaliero impostato; inoltre, se non si ottengono click a sufficienza per consumarlo tutto, la differenza non verrà né spesa né addebitata.
      2) Può trovare tutte le informazioni sulle campagne attive nella dashboard di gestione degli annunci: https://www.facebook.com/ads/manage/.
      3) Si, basterà – al momento di creare una campagna – deselezionare qualsiasi opzione nella sezione “Notizie sponsorizzate” del pannello di creazione degli annunci, o nell’account advertising menzionato sopra.

  24. Lucia dice:

    Intanto molte grazie per le risposte, ma senta una cosa se x esempio mi avazassero 5 quei 5 che fine fanno se non saranno spesi ne addebitati??? Inoltre lei cosa mi consiglia per far si che si possa spendere il meno possibile ed ottenere i miliori risultati???
    Grazie ancora.

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Lucia,

      vedo di spiegarmi meglio. Al momento di impostare il budget, quei soldi non vengono toccati né girati immediatamente a Facebook: l’addebito avverrà successivamente – in media una volta al giorno – e solo per i click/visualizzazioni ricevute. I soldi non spesi rispetto all’importo impostato rimangono quindi nella carta di credito (o nel conto corrente) dell’inserzionista.
      Sul secondo punto, direi che non ci sono risposte valide per qualsiasi circostanza. Molto dipende infatti da cosa si intende per “risultato” (ad es. aumento dei fan, promozione di un prodotto, acquisizione di traffico verso il sito, coinvolgimento degli utenti). Per iniziare, in questo post abbiamo provato a suggerire una strategia ideale di promozione su Facebook.

  25. buongiorno,
    scusi se la disturbo, ma avrei bisogno del suo aiuto.
    facebook ha bloccato le mie inserzioni perchè mi dice che non è stato pagato un importo che invece risulta nella fatturazione.
    ho anche cambiato metodo di pagamento,ma nulla da fare,compare sempre la scritta: You cannot perform the requested action because your account is currently pending settlement.sto impazzendo, ho già mandato mille mail all’assistenza di facebook,ma senza ottenere risposta.
    grazie mille

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Martina,

      in genere, anche se vi sono stati problemi nel pagamento, la fattura viene emessa comunque, riportando la dicitura “Operazione non riuscita”. Inserendo una nuova fonte di finanziamento viene quindi emessa una nuova fattura, relativa ad un pagamento andato a buon fine.
      A volte può effettivamente accadere che vi siano degli errori nei pagamenti, nonostante non via sia alcun problema apparente con la fonte di finanziamento associata. Per esperienza comunque abbiamo sempre risolto il tutto inserendo un nuovo metodo di pagamento. Di seguito, le riporto alcuni possibili motivi di rifiuto di un addebito indicati dal Centro Assistenza, sperando possano esserle d’aiuto:
      . è stato raggiunto il limite della carta;
      . l’importo supera il limite massimo consentito per un singolo addebito;
      . il numero massimo di addebiti realizzabili sulla carta in un determinato periodo è stato superato.

  26. martina dice:

    grazie mille andrea!
    ora ho impostato fonte di finanziamento addebito diretto.
    aspetto quindi…

  27. AndreaA dice:

    Salve, un consiglio, ho una pagina con quasi 5000 amicizie, esiste un modo per farle fruttare economicamente? per esempio mettere dei link a pagamento o simile?
    Grazie
    E’ una pagina personale non aziendale.

    • Andrea Sportillo dice:

      Salve Andrea,

      come saprà, le modalità promozionali a disposizione di un profilo personale sono molto limitate. Un’opzione è rappresentata dalla promozione dei singoli status update (Promoted Post), per far visualizzare i contenuti pubblicati a una percentuale più ampia dei propri contatti. In alternativa, se si tratta di contatti particolarmente profilati e curati (es. amanti del mondo dell’informatica, computer etc.), un’attività che in particolari casi suggeriamo – da pianificare però con estrema attenzione – è quella di coinvolgere altri brand nella pubblicazione (a pagamento) di contenuti a tema.
      In ogni caso ribadisco che è un’attività da valutare con cautela, anche in considerazione del fatto che siamo in presenza di un profilo “personale”, nel quale dovrebbero essere mantenuti equilibri diversi rispetto a una pagina aziendale.

  28. Ela dice:

    Ho letto l’articolo, ho anche cercato un pò su internet, non ho ben capito il meccanismo del budget, ovvero qual’è la spesa minima per le offerte? e in base a cosa è possibile scegliere il budget? grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Ela,
      impostando una modalità di pagamento a click, l’offerta minima che è possibile stanziare è di 0,01$, sebbene sia molto difficile garantire un numero sufficiente di visualizzazioni ai propri annunci con questo importo. Suggerirei quindi di lasciare l’impostazione “automatica” settata di default oppure, nel caso in cui si voglia pagare a click, di stanziare l’offerta “consigliata” che Facebook suggerisce in base al target della campagna.
      Sulla sua seconda domanda, a cosa si riferisce di preciso?

  29. ELA dice:

    Dalla sua risposta deduco che devo promuovere successivamente il mio annuncio con una campagna CPC o CPI, ciò che mi chiedevo e è in base a cosa Facebook decide questi budget di default che mi trovo nel menu a discesa?

    • Andrea Sportillo dice:

      In caso di offerta per click, il CPC che Facebook suggerisce di default è appunto una stima di spesa ipotetica basata su come è stato definito il target (più la targetizzazione è specifica, e maggiori – in genere – sono i costi).
      Alla voce “Budget della campagna” invece, i 10€ giornalieri preimpostati possono essere tranquillamente rivisti a seconda delle proprie esigenze; suggerisco comunque di non scendere sotto i 4-5€ per campagna/giorno, per garantire un numero sufficiente di visualizzazioni al proprio annuncio.

  30. AndreA dice:

    Salve, ho una pagina dove tratto un argomento che necessita di continui aggiornamenti, volevo sapere se si può creare un link che dalla pagina esterna pubblichi direttamente su quella di fb le variazioni di prezzo, mi spiego..se il prezzo di un prodotto cambia giornalmente o settimanalmente posso in automatico ricevere tali variazioni direttamente sulla pagina?
    Grazie!

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Andrea,

      una funzionalità simile la forniscono alcuni plugin (ad es. su piattaforma WordPress si può usare “SNAP”); in alternativa occorre lavorare tramite API di Facebook. In ogni caso è richiesto un intervento in termini di sviluppo, per il quale suggerisco di affidarsi a chi si occupa della manutenzione tecnica del sito.

  31. Rosa dice:

    Salve a tutti! Una domanda: ho attivato un’offerta su facebook per la pagina aziendale che curo. Ora ho un dubbio: il budget che mi si chiede di impostare (nel mio caso, dal menu a tendina ho scelto 32 euro) è il totale che pagherò per l’offerta o va inteso come budget giornaliero? Insomma,pagherò solo 32 euro per questa offerta, a prescindere dalla sua durata, o andrò a pagarne di più?spero di essermi spiegata e di ricevere una risposta cosi da togliermi questo dubbio. grazie!

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Rosa!
      Il budget per un’Offerta di Facebook va inteso come complessivo: sarà solo quello l’importo che spenderemo, e Facebook provvederà a gestirlo in base alla durata che abbiamo impostato.

  32. Andrea AAA dice:

    Buongiorno Andrea,
    probabilmente avrà già risposto a questa domanda ma non sono riuscito a leggere tutti i commenti. Vorrei sapere che cosa è meglio fare per ottenere più “mi piace” alla pagina tramite una inserzione, mi spiego meglio:
    Nel momento in cui stai creando una inserzione, quando dovrai selezionare il budget, al di sotto c’è la voce ottimizzazione che dice “La tua offerta verrà ottimizzata per fare in modo che più persone clicchino su “Mi piace” sulla tua Pagina”, nel momento in cui clicchi più in basso sulla voce “passa a modello di costo avanzato (include CPC), in “ottimazione” ti appaiono 3 voci:
    - La tua offerta verrà ottimizzata in modo da aumentare il coinvolgimento con il tuo post
    - Ottimizza per i clic
    - Ottimizza per le visualizzazioni

    Io ho cliccato su “Ottimizza per i clic” e subito dopo su “Ottimizza automaticamente il mio budget in modo da ricevere più clic”, secondo lei è corretto?
    Volevo sapere in oltre se selezionando queste opzioni di “modello di costo avanzato”, rimane comunque valida la prima scritta “La tua offerta verrà ottimizzata per fare in modo che più persone clicchino su “Mi piace” sulla tua Pagina” perchè comunque il mio obiettivo sarebbero i “mi piace” alla pagina.

    La ringrazio molto,
    saluti.

    Andrea

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Andrea e benvenuto,
      se l’obiettivo è esclusivamente di brand awareness, ovvero di aumentare i fan della sua pagina, suggerisco di mantenere l’impostazione di default “La tua offerta verrà ottimizzata per fare in modo che più persone clicchino su “Mi piace” sulla tua Pagina”, quindi senza passare al modello di costo avanzato. Inoltre, nella sezione “Notizie Sponsorizzate” un po’ più in alto, lascerei la spunta a “Mostra notizie su > Clic su “Mi piace” sulla tua Pagina da parte delle persone”: in questo modo conferiremo una sorta di viralità alla nostra campagna, facendo leva sul legame sociale che esiste tra i fan che acquisiremo e i loro amici.
      A livello operativo, inizierei con tanti annunci quanti sono i diversi segmenti di pubblico a cui vogliamo rivolgerci (es. uomini, donne, fidanzati, in procinto di laurearsi etc.), studiando di volta in volta titolo e testo dell’inserzione più appropriati. Trascorse almeno 3 settimane di campagna, si potrà eventualmente passare a “Modello di costo avanzato > Ottimizza per i clic > Offerta manuale per i clic”, di modo da lavorare di fino sul costo per clic (che potremo anche provare ad abbassare se il nostro annuncio sta performando bene in termini di CTR), scremando poi gli annunci che vale la pena mantenere attivi in base ai dati statistici raccolti.

      Spero di esserle stato d’aiuto,
      A presto

  33. Rosa dice:

    Grazie mille!utilissimo! tornerò senz’altro su questo blog viste la professionalità e tempestività nelle risposte! a presto

  34. Michael dice:

    Ciao, volevo sapere quanto tempo impiega Facebook ad “approvare” un inserzione, poiché ne ho attivata una, ma non ho avuto risposta subito…

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Michael,

      purtroppo l’approvazione delle campagne non solo non è (sempre) immediata, ma si verifica con delle tempistiche davvero difficili da prevedere. Inoltre, in alcuni casi l’approvazione avviene sì in tempi brevissimi, salvo poi venire revocata nelle successive 24-48 ore per problematiche relative ad annuncio, creatività grafica, etc.
      Il suggerimento che ti posso dare è di pazientare almeno 1/2 giorni, dopodiché – se la situazione non si è sbloccata – procedere a eliminare la campagna “in attesa” per crearne una nuova.

      Spero di essere stato utile, a presto.

  35. Michael dice:

    Ah ok, grazie quindi non mi preoccupo, è una cosa normale…

  36. Rosa dice:

    Rieccomi! Sempre in relazione alle offerte di Facebook, vorrei sapere se e come è possibile monitorarne i risultati, o meglio come faccio a sapere che la mia offerta ha raggiunto la portata stimata di utenti che in fase di impostazione mi è stata indicata? Altra cosa: se decido, una volta scaduta, di riattivare una stessa offerta, come procedo?E devo comunque ripagare?grazie mille!Rosa

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Rosa,

      ad offerta in corso, nella parte in basso a sinistra del post, troverai la voce (“n. persone hanno visto questo post”): cliccando lì avrai uno spaccato delle performance della promozione, con il dettaglio degli utenti raggiunti in base alla tipologia di interazione (spontanea, virale o a pagamento). Una volta conclusa l’offerta inoltre, ti comparirà (sempre nella parte inferiore del post) un menù a tendina chiamato “Promozione completa”, dove avrai il riepilogo dei risultati, con l’esplosione delle specifiche interazioni con l’offerta, e delle azioni che questa ha generato all’interno della tua pagina.
      Infine, non è possibile riattivare una offerta scaduta: dovrai per forza crearne una nuova, impostando un nuovo budget.

      A presto,

  37. nino dice:

    ciao Andrea, grazie mille intanto per l’ aiuto che offri a tutti tramite questa pagina. Volevo chiederti un aiuto.
    Provo a pubblicare delle inserzioni ma mi vengono puntualmente rifiutate. In passato era successa la medesima cosa ma, dopo aver contattato l’ assistenza, ne hanno approvate diverse di quelle che avevano scartato non so in base a cosa.
    Ho provato a sponsorizzare un post ma é stato rifiutato, probabilmente perché c’ era troppo testo nell’ immagine.
    Poi ho provato a sponsorizzare la pagina per ottenere piú mi piace ma niente neanche in quel caso.
    Infine ho provato ripresentando un’ inserzione di quelle approvate in precedenza ma anche stavolta scartata, e come se non bastasse ricevo una mail in cui mi si dice che a causa delle troppe inserzioni rifiutate rischio di vedermi chiusa la pagina!
    in pratica adesso ho il timore di ripreovare le inserzioni.
    Potresti darmi qualche consiglio?

    grazie mille

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Nino,

      ti capisco: Facebook ha la tendenza (almeno finora) a non rendere facile la vita agli inserzionisti, rendendo piuttosto difficile capire come conformarsi alle proprie linee guida, peraltro in continua evoluzione. Suggerirei di verificare che i requisiti base siano tutti rispettati, prestando particolare attenzione a: presenza di prezzi/sconti e/o call to action nell’immagine (es. “scopri”, “vinci”, “clicca”); conformità della eventuale pagina di destinazione; modalità di pagamento correttamente associata e valida. Anche l’oggetto dell’inserzione/pagina può incidere, poiché Facebook pone alcune limitazioni ad alcuni temi più “sensibili” (nelle linee guida trovi tutto).

      Fammi sapere,

  38. nino dice:

    Ciao Andrea,
    grazie per la tempestiva risposta.
    Le linee guida le conosco in pratica a memoria. L’ assistenza tempo fa mi disse che era a causa del troppo testo presente nelle immagini.
    Il problema è che anche quando proponevo inserzioni con foto del tutto prive di testo mi venivano comunque rifiutate.
    Poi oggi guardavo le inserzioni e notavo che comunque a grandi aziende (Sky ad esempio) è permesso fare inserzioni con immagini piene zeppe di testo, molto più della soglia del 20% che indica SKY!

    • Andrea Sportillo dice:

      Nino,

      che esista un binario preferenziale per inserzionisti che generano “volumi” di un certo tipo pare anche a noi piuttosto evidente; è anche per questo che il livello di “sfida” per rendere efficaci campagne che possono contare su meno risorse è certamente più stimolante! :) In ogni caso, assicurati anche di aver individuato un’audience numericamente sufficiente a sostenere una campagna (oltre i 10mila utenti), e di aver impostato un budget giornaliero di almeno 4-5€. Tra le altre cose, talvolta abbiamo rilevato come le inserzioni classiche (che dirigono gli utenti “fuori” da Facebook) siano soggette ad un controllo meno serrato rispetto a inserzioni basate sui contenuti (Page Ad, Post Ad).

  39. Francesco dice:

    Buongiorno, una domanda al volo…. Vorrei far partire una piccola campagna con la possibilità di stampare un volantino con buono sconto (tipo presentati con il volantino che hai scaricato su fb e avrai diritto ad uno sconto di….)
    Avete qualche esempio in merito per vedere un impostazione tipo?
    Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Francesco,

      se ha in mente di sfruttare un’Offerta di Facebook, queste hanno un layout prestabilito, costituito dagli elementi che lei ha inserito al momento della creazione dell’Offerta (foto, condizioni etc.). Non ci sono quindi grossi margini di manovra per una maggiore personalizzazione.

  40. ELA dice:

    ciao ho seguito le discussioni, anch io ho 8 campagne in revisione partite da lunedì ma ad oggi niente risposte… Facebook sembra deceduto… non è che per caso voi avete qualche informazioni su qualcuno da poter contattare? non è bello che si investono soldi in questa piattaforma e non c’è un valido supporto dietro… almeno dessero una risposta un cenno…invece no dobbiamo aspettare in silenzio e intanto chi è che poi ha problemi con i clienti siamo noi….

    • Andrea Sportillo dice:

      Ela,

      non posso che darle ragione; purtroppo non siamo a conoscenza di contatti “diretti” per comunicare con il Centro Assistenza, al di fuori della solita form di contatto. Tra l’altro, anche ricevendo risposta, molte delle comunicazioni preliminari sembrano essere gestite da programmi di autoresponder, e prima di arrivare ad un contatto “umano” è necessario armarsi di molta pazienza.

  41. nino dice:

    io devo smentirvi perché quando ho contattato facebook mi hanno sempre risposto persone reali nell’ arco di max. 48 ore.
    Con una certa Elisa ho scambiato una decina di mail, sempre avuto risposta (anche se il problema non l’ ho risolto).
    L’ ultima volta ho ricevuto una risposta ieri (mentre scrivevo i vari commenti a questo post) che probabilmente risolverá i problemi che riscontravo nella pubblicazione di inserzioni.
    Se risolverò saró felice di rendervi partecipi.

    • Andrea Sportillo dice:

      Nino,

      direi bene così, chiunque ti abbia risposto! Aspettiamo volentieri un tuo feedback su come sei riuscito a risolvere la questione!

  42. Giorgia dice:

    Ciao, spero che possiate chiarirmi questo dubbio..
    Senza fare delle inserzioni o pubblicità a pagamento, il numero dei mi piace sulla pagina della mia impresa influisce sulla visibilità della mia pagina? Può rappresentare una forma di pubblicità gratuita?
    Grazie per la disponibilità.

    • Andrea Sportillo dice:

      Giorgia,

      il numero dei “mi piace” indica il numero di persone che potenzialmente potrà vedere – nella propria sezione Notizie – quello che la pagina pubblica. Quindi è certamente un fattore importante (ma non determinante) per quella che è la visibilità della pagina. Sulla pubblicità gratuita, cosa intendi di preciso?

  43. ELA dice:

    Nino, non se sia veritiero quanto dici, c’è gente che aspetta da mesi una risposta e molte volte dietro facebook c’è la risposta automatica… devo dire che sei stato molto fortunato a conoscere questa Elisa :) attendo anch’io con ansia un feedback su come risolvere il problema…

  44. ELA dice:

    ne approfitto per far eun’altra domanda qualcuno mi spiega la differenza tra click e azioni? vi ringrazio

    • Andrea Sportillo dice:

      Ela,

      i click sono le interazioni dirette con l’inserzione (es. click sulla foto, click su “mi piace” etc.), mentre con azioni si intendono tutte le interazioni generate dall’annuncio stesso ed eseguite dagli utenti anche dopo aver visualizzato l’inserzione (es. commenti o condivisioni di altri post della pagina etc.).

  45. ELA dice:

    andrea grazie mille per l’informazione e complimenti per la tempestività con cui rispondi… sei un valido supporto

  46. Roberto dice:

    Ciao Andrea,
    Normalmente le agenzie media mi danno in base ad un budget ed un periodo temporale dei click stimati ed un cpc di 0,30. A chiusura campagna ho sempre dei valori click molto più alti rispetto agli stimati, ed un cpc finale che è arrivato anche a 0,02. Ovviamente lavoro su un brand molto famoso quindi le performance son molto alte. Nelle mie campagne su pagine personali invece gestisco – da poco – direttamente la cosa. In corso di una campagna cpm sono passato a cpc, ma l’analisi campagna è parecchio lunga ed è in analisi da più di un gg. MI chiedevo come si faccia ad abbassare drasticamante un cpc se il bidding manuale richiede ogni volta una revisione da parte di fb una volta modificato il cpc stesso ( sempre se è il bidding manuale che permette di abbassare drasticamente il cpc così da performare bene..) . Oppure i click sono talmente tanti che – una volta concluso il budget prima che la campagna si concluda in base alla tempistica impostata – l’utente continua a cliccare abbassando il cpc in modo drastico ? Grazie!

  47. Roberto dice:

    ops.. forse non mi era chiaro che il cpc impostato è il prezzo MASSIMO… da qui ne deduco che in base a vari algoritmi (una sorta di quality score google) la tua offerta viene abbassata… dimmi se mi sbaglio..

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Roberto,

      è proprio come dici tu: impostando un cpc manuale, si dà un’indicazione del prezzo massimo che si è disposti a pagare per ciascun click; è quindi Facebook a gestire l’offerta in base al budget giornaliero/complessivo stanziato e, soprattutto, al ctr dell’annuncio (qui rientra il concetto di quality score) a campagna avviata.
      Per lavorare sul cpc, soprattutto con campagne che generano volumi importanti di impression/click, ti consiglierei di partire per almeno 2-3 settimane a cpm ottimizzato, di modo da raccogliere dati e farti un’idea del cpc medio generato da ciascun annuncio. Di seguito, puoi passare ad impostare il cpc manualmente, prendendo come soglia di partenza quello emerso dalle prime settimane di test, e abbassandolo gradualmente. Consiglio caldamente questa impostazione “per gradi”, utile sia per migliorare in corso d’opera la profilazione iniziale, sia per generare delle economie interessanti pur mantenendo costanti (o anzi, migliorando) le performance della campagna.

      Spero di essere stato d’aiuto :)

  48. marco dice:

    oggi mi è successa una cosa che non riesco a gestire…
    in pratica tra le fonti di finanziamento per campagne ADS FB mi viene proposto: paypal, addebito diretto su conto corrente, coupon fb…
    e la buona e vecchia carta di credito? premetto che questo mi è successo su un nuovo account che ho creato ma anche nei vecchi account stessa storia…
    mai avuto un problema simile…

    • Andrea Sportillo dice:

      Marco,

      abbiamo fatto una verifica con gli account che gestiamo abitualmente, e la carta di credito compare normalmente tra le fonti di finanziamento selezionabili. Prova magari a contattare l’assistenza di Facebook iniziando da qui (http://on.fb.me/13XlAKn). Hai mai avuto problemi/errori ad effettuare i pagamenti con questa modalità?

  49. marco dice:

    grazie per il riscontro…questa cosa mi “sconvolge” in quanto gestisco 3 account pubblicitari ed in nessuno di questi mi propone più la carta di credito…sono senza parole…non ho mai avuto problemi prima…uno di questi account poi è nuovo e l’ho creato oggi…cmq proverò a fare come mi dite voi anche se…sono allibito…

  50. Alessandro dice:

    Salve post molto interessante, ho creato con successo un inserzione per promuovere la mia fan page con l’obiettivo di incrementare i “MI PIACE”.
    Vorrei sapere se posso visualizzar attraverso la schermata di monitoraggio dell’inserzione, chi ha effettivamente cliccato “MI PIACE” tramite l’inserzione, grazie.

    Alex

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Alessandro e benvenuto,

      i singoli profili dei nuovi fan sono visualizzabili tra le notifiche della pagina, ma senza distinzione tra acquisizioni “a pagamento” e non. Nella dashboard di controllo delle inserzioni è invece presente solo il dato aggregato (n. tot. di fan acquisiti).

  51. ELA dice:

    Ciao Andrea,
    volevo chiederti un’informazione che tu sappia è poissibile cambiare l’immagine di un’inserzione o devo interrompere la campagna e crearne una nuova con l’immagine nuova?
    Grazie e buon lavoro

    • Andrea Sportillo dice:

      Ela,

      si è possibile cambiare l’immagine in qualsiasi momento, basta cliccare su “modifica” nella dashboard di controllo delle inserzioni. Tieni però presente che la campagna si stoppa ed è soggetta al consueto step di approvazione.

  52. Angelo dice:

    Anche i promoted post hanno bisogno di approvazione, ma sapete se le tempistiche sono le stesse delle campagne? E soprattutto se il post è attivo ma in attesa di approvazione e vi è scritta la data e l’ora di scadenza, cosa accade se ci vuole un giorno e tutti sappiamo che il promoted dura solo 3 giorni?

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Angelo,

      anche per i Promoted Post, così come per le altre tipologie di inserzioni, è difficile stimare con esattezza i tempi di approvazione, che possono essere molto rapidi o protrarsi di più nel tempo. In ogni caso, il conteggio dei 3 giorni partirà solo ad approvazione avvenuta.

  53. Angelo dice:

    Grazie! Secondo me se però passano più di 48 ore c’è qualcosa che non va nell’approvazione. Conviene fermare il promoted e riprovare, magari cambiando qualcosa.

    • Andrea Sportillo dice:

      Si Angelo, concordo con te!

      A presto,

  54. Francesca dice:

    Ci sono suggerimenti per la pubblicità di un’App dento l’App di Facebook?

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Francesca e benvenuta,

      in questa pagina trovi tutte le informazioni a riguardo. Spero fosse quello che cercavi :)

  55. Angelo dice:

    Ciao! Alcune volte Facebook ads aggiunge automaticamente il “like” alla pagina nella parte bassa dell’inserzione, altre no.

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Angelo,

      in primo luogo si tratta di una funzionalità attivabile a discrezione dell’inserzionista, che in fase di set up sceglie se arricchire l’annuncio con queste “attività sociali”. Inoltre, nel caso la campagna riguardi destinazioni esterne alla piattaforma (es. un sito web), l’integrazione si attiva solo se Facebook riesce a trovare una connessione diretta con un elemento del suo ecosistema (ad es. una Pagina Fan o un’applicazione correlata a quel sito web).

  56. claudio dice:

    Buonasera Andrea,

    ho creato una pagina facebook e vorrei promuoverla attraverso annunci a pagamento, sempre su FB, con i classici annunci promozionali che compaiono sulla colonna di destra. Detto che la mia campagna (secondo le stime di FB) dovrebbe arrivare ad un bacino d’utenza di 800.000 persone, funziona che ogni mille volte che l’annuncio viene visualizzato pago € 0,06? Se imposto € 50,00 al giorno, agli 800.000 viene spedito in un giorno l’avviso? Oppure in più giorni? In quanto vengono “consumati” questi € 50,00 euro? Credo in un giorno (se lo imposto così) ma vorrei delle delucidazioni in merito per cortesia. Grazie.

    • Andrea Sportillo dice:

      Buonasera Claudio,

      innanzitutto il modo in cui viene consumato il budget cambia in base alla modalità di pagamento: CPM è l’esempio che ha citato lei, mentre selezionando CPC pagheremmo per ogni click realizzato sul nostro annuncio. In termini temporali invece pesano molti fattori, come il budget stanziato, il tasso di click sull’annuncio (CTR), il settore di riferimento, il target selezionato.

      E’ molto difficile quindi stimare a priori il tempo necessario all’annuncio a “coprire” il bacino di utenza che è stato profilato, e tra l’altro anche pagando a CPM (veda il suo esempio) non si intendono mille visualizzazioni da parte di utenti unici, bensì in totale. Il consiglio è di partire con almeno un paio di settimane di campagna a 7-8€ al giorno, per poi andare a valutare le statistiche a disposizione nel pannello di controllo e conoscere in particolare portata effettiva dell’annuncio e costo per fan acquisito. Da questi numeri si capirà poi come tarare l’investimento in base a obiettivi e budget a disposizione.

  57. Salve,

    sono nuovo nel mondo pubblicitario su facebook e, in quanto tale, avevo deciso di iniziare con una campagna con un budget a vita ridotto: una ventina d’euro per poco più di una settimana. Nonostante abbia provato più di una volta a farlo l’inserzione resta sempre in attesa di analisi, finendo per scadere senza essere stata analizzata. C’è un modo per farla partire ?

    Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Giovanni,

      innanzitutto verificherei che a livello di settaggi della campagna sia tutto a posto: data di inizio e fine, fuso orario (la dashboard ragiona su quello californiano), budget impostato e modalità di pagamento. In seconda battuta mi occuperei della creatività, sincerandomi che rispetti le linee guida di Facebook.

      In genere entro 2-3 giorni le campagne partono; se la fase di analisi non si sblocca entro questi termini, proverei a creare e avviare una nuova campagna (dal pannello di controllo dell’annuncio > “crea inserzione simile”).

      Approfitto del suo commento per una richiesta personale: conosciamo molto bene (anche da consumatori :D) il prodotto, e da parecchi mesi – assieme al collega Marco Ziero – stiamo cercando un contatto diretto interno all’azienda per far conoscere MOCA e il nostro modo di lavorare. Se lei è d’accordo, giro volentieri il suo contatto al collega e magari iniziamo a conoscerci meglio :)

      Buona giornata,

  58. Carla dice:

    Grazie per questo articolo davvero molto esaustivo.
    Ho un problema con la pubblicità su facebook. Nonostante abbia bloccato ed eliminato le campagne a causa di un addebito imprevisto su paypal, oggi mi ritrovo un nuovo addebito e una nuova campagna “in corso”…insomma come faccio a bloccare i prelievi automatici su paypal e chiudere definitivamente ogni campagna su facebook?
    Grazie mille!!

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Carla,

      non sono a conoscenza di modalità diverse per stoppare o eliminare campagne se non attraverso il pannello di controllo, come avrà probabilmente già fatto per le altre. Per capire a cosa fa riferimento il nuovo addebito, controllerei direttamente le specifiche della fattura emessa da Facebook, di modo da capire a che campagna/periodo si fa riferimento.

  59. anna dice:

    Ciao Andrea vorrei un chiarimento , ho comprato un inserzione per promuovere la pagina dell’ azienda in cui lavoro , scelto un budget fatta promozione e mi sono trovata con questi dati :200 mi piaci acqusiti e 100 mila visualizzazioni.
    queste visualizzazioni cosa significano? 100 mila utenti hanno visitato la mi pagina????
    Grazie aspetto un riscontro

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Anna,

      le visualizzazioni fanno riferimento all’inserzione, e sono da intendersi come complessive: nel tuo caso, il tuo annuncio è stato visto 100mila volte.

  60. anna dice:

    Grazie Andrea!

  61. Lucia dice:

    Ciao Andrea senti ma se io sponsorizzo un post quando ci clicco mi rimanda al post o a tutta la pagina, inoltre se io volessi fare in modo che le persone usufruiscano della promo mettendo mi piacecome faccio a fare in modo di collegare la pagina al sito del prodotto che sponsorizzo???
    Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Lucia,

      ci sono diverse destinazioni per i click su di un post sponsorizzato, in base a dove viene effettuato il click. In genere, se il click avviene sul nome della pagina (o sulla sua icona) l’utente verrà diretto a visualizzare l’intera pagina. Sul secondo punto, ci sono diverse possibilità in questo senso: le Offerte di Facebook o le tab “Like Gate” sono solo alcune di queste. Se avesse bisogno di una consulenza più approfondita ci può contattare qui: contact@mocainteractive.com.

  62. Isacco dice:

    La pubblicità su Facebook è iva inclusa o iva esclusa? E, se è IVA esclusa (ovvero se bisogna pagare un di più di IVA), è in base a quella italiana o a quella irlandese (che, attualmente, se non erro, sono alla pari al 23%)?
    Grazie in anticipo per la risposta e complimenti per il sito!

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno,

      in questo articolo del Centro Assistenza Facebook trova la risposta alle sue domande.
      Spero di essere stato utile, buona giornata

  63. Isacco dice:

    Grazie ancora e buona giornata a lei e a tutti!

    P.S. L’IVA ordinaria in Italia è al 21% come l’80-90% dei webnauti adulti sa. Ringrazio Sportillo per aver avuto la cortesia di non correggermi, ma mi auto-correggo per non diffondere false informazioni in rete.

  64. Ciao Marco,

    Innanzitutto complimenti per questa sezione di assistenza clienti che dovrebbero fare quegli stronzi di Facebook. Non voglio fare ironia, penso che tu stia facendo un ottimo lavoro e ne acquisterai in credibilità.

    Detto questo, ho creato ieri un account personale fittizio per utilizzarlo quale gestore di pubblicità unico per alcune aziende del grupop in cui lavoro. Quando ho messo tutto (dati, foto del profilo, ecc.) BIG SURPRISE: tra le opzioni di pagamento è sparita quella che permette l’addebito su conto corrente.

    L’ho cercata in tutte le impostazioni e in tutti i modi. Sul mio account personale (gestisco io stesso alcune campagne) appare correttamente, su quello no e non capisco perché… potresti aiutarmi?

    Grazie mille e ancora complimenti, Davide

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Davide,

      ti ringrazio per l’apprezzamento; non abbiamo certo la pretesa di fornire un servizio di assistenza clienti (dopotutto rimaniamo un’agenzia web che “vende” questi servizi), ma siamo convinti che mettere a disposizione il nostro know how sia il modo migliore per dimostrare la professionalità e la competenza che mettiamo nel nostro lavoro.

      Riguardo al tuo problema, piuttosto che un profilo personale, hai provato a creare un account advertising come abbiamo consigliato qui?

  65. Buongiorno,io ho attivato una piccola campagna mi e’ stata approvata l’inserzione ma da quando l’ho fatto non riuscivo piu’ ad entrare sulla mia pagina aziendale e di conseguenza non riuscivo ad aggiornarla ,così l’ho interrotta e ho dovuto cancellare l’account pubblicitario per riuscire a rientrare, e comunque ancora adesso mi indirizza subito sulle inserzioni sospese e devo cliccare su pagine per entrare.
    cosa ho combinato?

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Paolo,

      non mi par di vedere anomalie: creando un account pubblicitario, la Home Page diventa appunto il pannello di controllo, da cui si può accedere alle varie pagine di cui si è amministratori. Per avere un accesso più diretto alla pagina, quantomeno per la pubblicazione di contenuti, eventualmente utilizzi un profilo personale (dopo esser stato reso admin).

  66. salve andrea e scusami,
    quando creo un inserzione ho la facoltà di impostare un limite giornaliero di spesa e la durata dell’inserzione, ma successivamente mi parla di:
    La tua offerta verrà ottimizzata in modo da aumentare il coinvolgimento con il tuo post
    Prezzi:
    Riceverai un addebito ogni volta che qualcuno visualizza la tua inserzione o notizia sponsorizzata (CPM).
    cosa significa? che anche se ho impostato una spesa giornaliera questa a sua volta è superata dai clik o dalle visualizzazzioni?
    grazie tante

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Roberto,

      il limite di spesa giornaliero rimane quello impostato, e non viene mai superato.
      La dicitura “La tua offerta verrà ottimizzata in modo da aumentare il coinvolgimento con il tuo post” sta a intendere che Facebook cercherà di mostrare l’annuncio alle persone che hanno più probabilità di interagire con l’inserzione, senza che questo vada ad incidere sui limiti di spesa o sulle modalità di pagamento impostate (CPM = si paga un tot. ogni mille visualizzazioni dell’annuncio).

  67. alberto dice:

    Salve Andrea, sto impostando una campagna per la mia pagina…sono partito con un budget giornaliero di 8 euro. Durante la campagna avrei intenzione di fare delle promozioni dei singoli post pagando un tot ancora da definire per raggiungere molte persone in poco tempo attraverso il post. (le stime che da facebook sono di circa 3000 persone per 8 euro)
    ho un dubbio, la promozione del post potrebbe generare un flusso di “mi piace” che mi saturi il budget giornaliero dell’inserzione? ben venga per carità, ma è conveniente usare entrambi i metodi di promozione contemporaneamente?

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Alberto,

      se ho capito bene l’impostazione, si tratta di due annunci differenti: i “Mi Piace” generati dalle promozioni dei singoli Post non vanno a erodere il budget delle inserzioni che puntano ad incrementare i “Mi Piace” alla pagina. Direi quindi che va benissimo lasciare una campagna “always on” di incremento fan, accompagnandola con delle promozioni puntuali su specifici contenuti.

  68. Marialuisa dice:

    Buongiorno, innanzitutto complimenti per l’articolo e per il lavoro che fate! Siete gentilissimi, e grazie ai commenti dei lettori e alle vostre risposte ho ampliato le mie informazioni su Facebook Ads.
    Vorrei farvi una domanda: da qualche giorno sto letteralmente litigando con Facebook! Tutto quello che vorrei fare è creare un’inserzione per promuovere un sito e-commerce: fornisco l’url esterno del sito, creo l”inserzione, fisso budget e altre informazioni, ecc. ma quando clicco sul pulsante “Verifica l’inserzione” non accade assolutamente nulla, non posso procedere e non ricevo nemmeno nessun messaggio di errore, sono semplicemente bloccata.
    Ho provato con altri account, browser…niente da fare. Non è che magari mi sfugge qualcosa di essenziale?
    Vi ringrazio da subito per qualsiasi risposta utile possiate darmi!!

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Marialuisa,

      sono contento abbia cominciato a seguirci.
      Quindi non le appare il consueto segno di “caricamento”? In genere se ci sono errori che impediscono di procedere con l’ordine compare un box giallo con la descrizione degli elementi da integrare o correggere. Un blocco della pagina francamente non ci è mai capitato. Con altri tipi di inserzione riesce a proseguire?

  69. Marialuisa dice:

    Che velocità! :) Per pura curiosità, ho provato ad impostare la promozione di una paginetta che gestisco ed in quel caso nessun problema, posso tranquillamente procedere con l’impostazione e la conferma della campagna. Ho segnalato il tutto a Facebook, ma nessuna risposta, quindi oggi rimanderò la segnalazione. Penso si tratti di un bug o disfunzionamento temporaneo…

  70. francesco dice:

    Salve a tutti . ho attivato una pubblicita ‘ ma dopo poche ore mi è comparso ” la tua promozione non è stata approvata ma il post sarà visibile ecc. ecc .” perché ? Grazie in anticipo .

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Francesco,

      le modalità di fatturazione sono state impostate correttamente? Ha verificato che il post sia conforme alle linee guida sulla pubblicità?

  71. LISA VERNETTI dice:

    CIAO SCUSA COME FACCIO QUANDO CREO LE MIE INSERZIONI A MODIFICARE LE IMPOSTAZIONI DELLA MONETA DA DOLLARO A EURO???? PERCHE’ A ME DA IN AUTOMATICO IL DOLLARO :(

    • Andrea Sportillo dice:

      Lisa,

      nel pannello di creazione dell’inserzione, scheda “Campagna, Prezzi e Programmazione: Impostazioni dell’account > Valuta dell’account > Euro

  72. simone dice:

    salve a tutti
    Una informazione da un po di giorni a questa parte sono costretto ad attivare continuamente la mia “fonte di finanziamento” in quanti risulta disattivata con il contro che le campagne in essere cintinyano a essere bloccate sino alla riattivazione..cè un motivo?
    Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Simone,

      che fonte di finanziamento sta usando?

  73. assunta dice:

    Salve! Avrei una domanda da fare. Oggi ho messo in evidenza un post della mia fan page per un costo di euro15. Non mi è apparsa però nemmeno dopo che la promozione è andata a buon fine nessuna spunta da cliccare per stabilire se tale prezzo sia giornaliero o a vita. Pensavo anzi davo per scontato che fosse una tantum. Come devo comportarmi adesso? L ultima cosa che desidero è che mi prendano 15€ al giorno dalla carta di credito non posso permettermelo. Ho provato a tornare sul
    post sponsorizzato e a cliccare su modifica promozione ma non dice niente a riguardo. Che devo fare?

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Assunta,

      quando si “mette in evidenza” un post, attivando la promozione direttamente dal proprio Diario, il budget selezionato è da intendersi sempre “a vita”, e verrà consumato per la durata della promozione (1 giorno in genere).

  74. Enrico Bellan dice:

    Buongiorno,
    sono nuovo del blog, vorrei iniziare a fare della pubblicità, scopo guadagno, sul mio gruppo Facebook che ha quasi 5.000 membri, ma non so come si comincia.
    Potete aiutarmi?
    Grazie.

  75. Mari dice:

    Salve, ho un grosso problema. Dopo averla impostata ho pagato un’inserzione facebook con postepay. Ci ho provato, una volta lanciato il pagamento è comparsa una pagina bianca “_redirect_secure=true&success (ecc) che dopo 5 minuti stava ancora lì. Come faccio a verificare che l’operazione sia andata a buon fine, grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Mari,

      ha provato a verificare qui se ci sono inserzioni attive?

  76. Giada dice:

    Buongiorno Andrea,
    Ho necessità di sponsorizzare un’immagine su Facebook, ma sono a conoscenza delle limitazioni sulla quantità di testo da inserire (non più del 20% rispetto all’immagine, giusto?)
    Vorrei sapere se esiste un tool per verificare se i testi nell’immagine da sponsorizzare superano il 20%, per evitare di fare inutili tentativi per farmela accettare.
    Mi sapresti aiutare??
    Grazie mille ^_^

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Giada,

      si è corretto, ecco qui un tool che fa al caso tuo.

  77. Giada dice:

    Grazie mille Andrea!!! Mitico! ^_^

  78. Lea dice:

    Tra le normative di fb viene scritto che. È vietato vendere o acquistare spazi in cui inserire il pulsante “Mi piace” o il plug-in del riquadro “Mi piace”. Te lo chiedo perchè una società mi ha proposto di condividere alcuni loro link e mi darebbero un tot a condivisione ma io devo rilasciare loro a fine mese una ricevuta in cui dico che ho ricevuto la tal somma come promozione della loro iniziativa. Ho letto anche su vari siti che Facebook non vieta di pubblicare link sulle proprie pagine, e non può quindi sapere se la pubblicazione dei link avviene dietro pagamento, ma se io rilascio questa ricevuta non passo dalla parte del torto? In poche parole eventualmente potrei rischiare che fb mi chiuda la pagina o potrebbe addirittura farmi causa?
    Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Lea,

      la frase che mi ha citato presa dalle policy di Facebook credo si riferisca ad un caso diverso a quello che poi ha raccontato. Ad ogni modo l’attività descritta non dovrebbe violare alcun tipo di normativa interna alla piattaforma, fermo restando che per qualsiasi dubbio le suggerirei di rivolgersi ad uno studio legale competente in materia.

  79. Manu dice:

    Ieri ho provato a pubblicizzare la mia pagina , il mio budget e di 4 euro giornaliero vorrei sapere se viene suddiviso per 1 euro al giorno o 4 euro.. Poco fa lo staccato e vorrei sapere l’addebito come avviene?? Scusa ma non ne capisco tanto se per favore puoi darmi un aiuto

  80. Manu dice:

    Ciao Andrea ieri ho provato a pubblicizzare la mia pagina , il mio budget e di 4 euro giornaliero vorrei sapere se viene suddiviso per 1 euro al giorno o 4 euro.. Poco fa lo staccato e vorrei sapere l’addebito come avviene?? Scusa ma non ne capisco tanto se per favore puoi darmi un aiuto

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Emanuele,

      ti suggerirei di leggere sempre nei commenti precedenti, dove molto spesso c’è già la risposta alle tue domande. In ogni caso, se il budget è impostato come “giornaliero”, quell’importo verrà speso ogni singolo giorno. La fatturazione e i conseguenti addebiti sulla tua carta avverranno indicativamente ogni 1-2 giorni.

      Se hai dei dubbi ti consiglio comunque di rivolgerti a uno specialista in marketing su Facebook, perché il rischio altrimenti è quello di essere davvero poco efficaci.

  81. marisa dice:

    quando fermo la mia pagina , perchè l’addebito viene bloccato??? deve passare un mese ??? grazie Andrea

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Marisa,

      faccio fatica a capire cosa intende con “fermare la pagina”: può spiegarsi meglio?

  82. Andrea dice:

    Buonasera. Nei prossimi giorni dovremmo mettere online un sito e-commerce. Abbiamo pensato di utilizzare FB per comunicare e pubblicizzare il lancio del sito. Leggendo nei vari commenti precedenti ho capito che esistono due modi per gestire questa pubblicità’ . Pay for Click e visualizzazioni. Ora ,al dil la di chiederti un consiglio su cosa utilizzare volevo anche capire meglio di cosa si tratta. Ipotizzando che io individui un bacino di circa 300.000 utenti FB che in qualche modo hanno affinità con il nostro settore. FB invierà’ a questi 300000 la mia inserzione. Io metto. A disposizione un budget di 50. Euro ipotizziamo 0,10 cent a click. Cosa succede dopo ? L’utente di FB non può più cliccare sul sito (aprendo la pagine web) oppure sparisce anche la semplice inserzione? Scusami ma sono nuovo di FB. E magari alcune domande possono
    Sembrare banali. Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Andrea,

      Facebook gestirà il budget stanziato in base alla durata della campagna, quindi una volta “consumato” il budget giornaliero la visualizzazione delle inserzioni verrà interrotta. Sulla scelta del metodo di pagamento (a click o a visualizzazioni), molto dipende dagli obiettivi che si vogliono raggiungere. Se ad esempio volessimo far circolare il nome del nuovo sito e-commerce per iniziare a lavorare sulla “notorietà” della piattaforma, converrà impostare un pagamento a visualizzazioni; se invece volessimo spingere un’offerta di lancio portando gli utenti a visualizzare direttamente il sito (o ancora meglio una landing page creata ad hoc), sarà opportuno pagare per i singoli click.

      In ogni caso, almeno in questa delicata fase iniziale, le suggerirei di affidarsi a uno specialista di marketing su Facebook che possa aiutarla a costruire il percorso più adatto al suo progetto di e-commerce. Non ci sono infatti soluzioni valide per tutti, e senza una attenta pianificazione il rischio è quello di ottenere risultati molto distanti rispetto alle aspettative.

      Saluti

  83. noemi dice:

    buongiorno a tutti, complimenti per gli utilissimi messaggi!
    vengo al mio problema, di cui in queste pagine ho trovato in parte soluzione.
    Sul mio account ho trovato una fattura che non è stata effettivamente addebitata contrassegnata dalla dicitura operazione non riuscita. Ho quindi reimpostato il metodo di pagamento come suggerito qui, e tutto sembra andato liscio, è stata infatti emessa una nuova fattura per l’importo non andato a buon fine.
    ora mi chiedo, da un punto di vista contabile, con la prima fattura cosa devo fare? la devo buttare?

    grazie

  84. Giuseppe dice:

    Salve ragazzi,

    Non riesco a capire come mai facebook (dopo un’inserzione scartata) mi scarta subito, dopo averla creata, qualsiasi altra inserzione che prima mi accettava.

    Qualcuno sa spiegarmi il motivo?

    • Andrea Sportillo dice:

      Buonasera Giuseppe,

      spesso accade che alcune inserzioni vengano subito attivate per poi venire “cassate” in seguito (presumo dipenda da quando vengono controllate). Scartata la prima, è possibile che l’account sia “sotto osservazione” e quindi vengano scartate anche le successive, se non rispettano le policy della piattaforma. Si è assicurato che testo e contenuti siano in linea con quanto richiesto da Facebook? Che errore le viene segnalato?

  85. angelo f dice:

    buongiorno,
    vorrei pubblicare un post a pagamento
    ho inserito budget giornaliero di 2€ per 8 giorni
    totale 16€, così dice facebbok con CPM etc etc
    per un pubblico totale di 340,000 potenziali visualizzazioni.
    Ma a circa 0.05 per 1000 cmp viene massimo 160,000 visualizzazioni
    Siamo sicuri che una volta finita la campagna con 16€ non continua
    in automatico poichè non ha finito di raggiungere i 340,000 del bacino
    d’utenza potenziale stimato all’inizio?… grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Angelo,

      se ha settato tutto correttamente, non si preoccupi: Facebook non spende più del budget che è stato impostato per la durata della campagna.

      Saluti

  86. Lucia dice:

    Buongiorno come faccio a togliermi da amministratrice di una pagina creata da me, ma comunque gestita anche da altri amministartori?
    Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Lucia,

      deve cliccare la “x” (“Rimuovi amministratore”) a fianco del suo nome nel pannello di gestione dei ruoli di amministrazione.
      Saluti

  87. angelo f dice:

    buongiorno,
    prima di fare l’ordine mi sorge una domanda per quanto riguarda la fatturazione. Io non ho bisogno di alcuna fattura da scaricare e quindi vorrei operare come privato e non come azienda. è possibilie fare un post pubblicitario e chiedere fattura come privato e di conseguenza senza doverla per forza registrare e scaricare. del resto voglio solo fare una prova da 10€ per vedere se funziona, ma il mio commercialista mi dice che devo inviare il modulo infrastat per chi opera con l’estero,visto che facebook ha sede in irlanda etc etc etc, tutto sto casino per una cosa che magari userò una sola volta nella vita.

    grazie

    cordialmente

    angelo f

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Angelo,
      credo proprio che il suo commercialista abbia ragione.

      Saluti

  88. federico dice:

    Salve. Ho impostato la spesa di 4euro al giorno x 7 giorni, scegliendo una campagna di 28 giorni. Sono un amministratore di una pagina aziendale. Come devo settare le IMPOSTAZIONI nelle GESTIONE INSERZIONI? Come amministratore privato con un profilo privato non ho partita iva. Non ho ben capito cosa devo impostare per evitare disguidi Iva, ecc, ecc.
    Grazie per la risposta

    • Andrea Sportillo dice:

      Buonasera Federico,

      se non sta usando le inserzioni a scopo professionale, non deve far altro che recarsi qui, e sotto impostazioni indicare “NO” alla voce “Stai acquistando inserzioni di Facebook per promuovere un’azienda?”. Dopodiché, basterà aggiungere un metodo di pagamento valido.

      Saluti

  89. federico dice:

    Carissimo Andrea, grazie per la risposta. Ritorno sull’argomento.
    Quando indico “NO” alla voce “Stai acquistando inserzioni di Facebook per promuovere un’azienda?” mi si apre la seguente finestra: “Scegli “No” solo se usi Inserzioni di Facebook a scopo privato e non commerciale. Se è così, ti verrà applicata l’IVA al tasso standard vigente in Irlanda.” …
    Questo è proprio quello che vorrei evitare. Siccome da profilo privato promuovo una pagina commerciale, presumo debba mettere “SI”.
    Già ho pagato o pago giornalmente la mia campagna di 28euro x 7 giorni a 4euro al giorno. Grazie per l’ulteriore risposta

    • Andrea Sportillo dice:

      Federico,

      se sta usando Facebook a scopo commerciale, allora dovrebbe indicare “SI” alla prima voce; in seguito potrà anche lasciare vuoto il campo “Partita IVA” se non ce l’ha. L’importo che le verrà addebitato è quello che indicato al momento della creazione della campagna.

  90. Buongiorno Andrea,
    le chiedo un’informazione riguardo al budget della attività di promozione dei post per una pagina.
    La scorsa settimana ho attivato una campagna, indicando come budget giornaliero 5 euro.
    Avevo limitato l’attività dell’evidenza del post a un giorno per capire come funzionasse il tutto.
    Guardando l’esito della campagna, dice che sono state raggiunte un tot di persone e il budget speso è di 10 euro nonostante io abbia indicato 5 euro di spesa.
    A questa stranezza posso rispondere con quello che lei ha detto ad altri utenti circa il fusorario. Appurato questo c’è il rischio che oltre a quei 10 euro prendano altri soldi dalla carta?

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Antonella,

      se ha indicato correttamente la data/orario di fine campagna direi di no. Ha controllato che nel pannello di controllo lo stato della campagna sia “completata”?

  91. Donatella Ghisu dice:

    Salve Andrea.
    Ho dato un’occhiata a tutti – o quasi – i commenti, ma non ho trovato ciò che mi serve.
    Forse c’è, ma mi è sfuggito.
    Il mio problema è la promozione della pagina: ho provato a promuoverla e ho inserito anche i dati di paypal che fb chiede. Di fatto mi dice che è impossibile e mi appare questa scritta: “La tua Pagina non è stata promossa.
    Stiamo riscontrando dei problemi con la creazione di un’inserzione per la tua Pagina e stiamo facendo del nostro meglio per risolverli. Riprova più tardi”-
    Qualcuno mi ha detto che potrebbe dipendere dalla lunghezza del nome che ho dato alla pagina e, anche per questo, ho chiesto il cambio.
    Però, nella mia abissale ignoranza, ho dei dubbi di riuscire a risolvere anche laddove dovessi riuscire a rimpicciolire il nome della pagina stessa.

    Quale può essere il problema?
    Considera che ci ho provato una miriade di volte e in tutti i modi possibili offerti da fb per la promozione delle pagine…

    Grazie anticipatamente :-)

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Donatella,

      ha provato a cambiare – se possibile – metodo di pagamento?

  92. Donatella Ghisu dice:

    Ma ho solo il conto paypal per facebook e quant’altro. Pensi dipenda da paypal?

    • Andrea Sportillo dice:

      Potrebbe essere: in questi casi occorre andare a tentativi finché il problema non si risolve.
      Provi riducendo il nome e eliminando eventuali simboli (parentesi, ecc.), e controlli anche la categoria in cui ha inserito la sua pagina (con “community” ad esempio so che possono esserci dei problemi al momento della promozione).

  93. Giuliano dice:

    Scusami volevo sapere solo una cosa io ho attivato una inserzione oggi e ho messo la fine domani…quando mi scalano i soldi da paypal?e cosa cambia se pago 4 euro o 7 euro o più al giorno che su fb non si capisce un cavolo sulle differenze !!!!!!!!!

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Giuliano,

      il credito le verrà scalato con ogni probabilità una volta al giorno. Se lei ha pianificato due giorni di campagna, con un budget di 4 euro/giorno, spenderà in tutto 8 euro. Sul budget, un importo più alto permetterà di avere maggiore visibilità, e di colpire una fetta più ampia del proprio target. La invito a leggersi i commenti precedenti, dove abbiamo affrontato nel dettaglio molti dei temi correlati all’impostazione del budget.

      Buona giornata,

  94. Mena dice:

    Buongiorno Andrea,
    ti scrivo in quanto vorrei usare le funzionalità a pagamento della mia pagina fb (inserzioni, evidenza post ecc.), ma non riesco a capire, in che sezione di facebook devo inserire i dati della carta di credito.
    Inoltre vorrei sapere, come eliminare dalla mia pagina, la sezione per le recensioni. Aspetto una tua risposta. Grazie e buona giornata

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno,

      deve andare a questo indirizzo, poi > fatturazione > metodi di pagamento > aggiungi un nuovo metodo di pagamento. Per rimuovere le recensioni, legga qui.

      Saluti

  95. Mena dice:

    Ciao Andrea, c’è un modo per vedere le persone che cliccano “mi piace” sulla pagina e poi lo tolgono ?? In quanto dalle statistiche , io vedo il numero di persone che cliccano “Mi piace” e il numero di persone che cliccano “non mi piace più”, ma non riesco a capire effettivamente chi sono queste persone che tolgono il “Mi piace”
    Grazie.
    Cordiali saluti

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno,

      no, non è possibile avere in chiaro i profili che revocano il “Mi Piace”, ma solo il dato aggregato.

  96. Giuseppe dice:

    Salve a tutti. Vorrei informare tutti che facebook, oggi, in TOTALE AUTONOMIA ha tentato di prelevare soldi dalla mia carta di credito che avevo inserito tempo fa per una inserzione pubblicitaria, senza il mio consenso! Inoltre Facebook non mi fa eliminare la mia inserzione! Nella pagina di assistenza dove spiega come eliminare una compagna o un’iserzione, facebook dona delle informazioni da seguire che risultano del tutto errate, quindi anche se seguite passo passo non consentono di eliminare l’inserzione.

    Chiedo quindi:

    1) qualcuno sa dirmi come eliminare definitivamente un’inserzione da facebook?
    2) a chi mi devo rivolgere per denunciare la cosa? Polizia postale? n avvocato provato? Un’associazione consumatori o qualcosa di simile?

    Grazie a chiunque saprà essermi d’aiuto!

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Giuseppe,

      ha controllato che l’inserzione risultasse effettivamente come “completata”, o almeno “in pausa”? In ogni caso può eliminarla dal pannello di controllo, nella colonna “Stato”, selezionando la voce “eliminata”. Magari provi (se non l’ha già fatto) a contattare Facebook attraverso il Centro Assistenza, per capire cosa dicono.

  97. Vittoria dice:

    Buongiorno,
    volevo dei suggerimenti per la modalità di selezione del tipo di pubblicità per un e-commerce. L’obiettivo e quello di portare i nuovi acquirenti e aumentare le vendite.
    Grazie in anticipo e complimenti per questo blog!!!

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Vittoria,

      ci fa piacere abbia trovato qualche spunto utile :)

      Facebook può certamente aiutare a rendere profittevole un’iniziativa di ecommerce, ma il suo utilizzo deve essere pensato in un quadro più ampio, partendo da cosa viene fatto anche in altri canali/modalità. In ogni caso penserei sicuramente a delle Facebook Offers (se avete una pagina attiva), a del Remarketing (novità), e a delle inserzioni con cui colpire clienti già acquisiti, per facilitare l’acquisto ripetuto.

      Se avete piacere ad essere seguiti più da vicino, sentiamoci qui: contact@mocainteractive.com

  98. buongiorno Andrea,
    come posso fare per creare una notizia sponsorizzata che allo stesso tempo possa riamndarmi ad una landing page/ o url del mio sito e promuova allo stesso tempi i mi piace sulla fan page ?
    al momento riesco a fare solo una delle 2 funzioni al volta ma non contemporaneamente mentre vedo che ci sono brand che pubblicano notizie con questa doppia funzionalità.

    grazie 1000
    leonardo

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Leonardo,

      se non sbaglio è una funzionalità non ancora disponibile per tutti gli inserzionisti, essendo ancora in fase di roll out (almeno fuori dagli USA). Un escamotage potrebbe essere quello di portare gli utenti al sito con un’inserzione “esterna” tradizionale, e poi colpirli via remarketing con una campagna di acquisizione fan.

      Se ha voglia di fare due chiacchiere, siamo qui: contact@mocainteractive.com :)

  99. Giuseppe dice:

    Ciao Andea,
    ho creato una campagna su fb per CPC impostando il valore minimo dell’offerta consigliata, 23 cent.
    Da un paio di ore è iniziata la campagna e il pannello delle offerte consigliate è schizzato a un range minimo di 77 cent.
    Adesso cosa devo fare? Posso rimanere 23 cent oppure c’è la possibilità che il post sponsorizzato non venga per niente pubblicato da fb?

    Pubblico potenziale: 3.200.000 persone

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Giuseppe,

      lascerei girare la campagna per almeno 1 giorno o 2 prima di fare le prime considerazioni.. alla data di oggi come sta performando la campagna (visualizzazioni per utente, ctr, cpc)?

  100. Fabio dice:

    Mi chiedevo, una volta promosso un post (nel mio caso una foto dal diario / profilo personale) questo viene visualizzato dai miei amici con la dicitura subito sotto visibile a tutti “sponsorizzato” oppure questa dicitura la visualizzo soltanto io che ho promosso la foto?

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Fabio,

      esatto, tutti i contatti raggiunti dal post promosso lo vedranno con questa dicitura.

      Un saluto

  101. Federica dice:

    Salve, vorrei un’informazione , ho aperto una pagina su fb come blog personale , li pubblico i miei lavori ,sono cose fatte a mano , ma con difficoltà sono riuscita fin ora ad ottenere dei mi piace sulla pagina , ho pensato di pubblicizzarla, per farmi conoscere ma al momento della compilazione mi chiedeva la partita IVA , io non la possiedo ,e non sono una venditrice di mestiere lo faccio per hobby , e’ possibile ugualmente pubblicizzare una pagina anche se non è’ a scopo di lucro ?

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Federica,

      si, può farlo: deve recarsi qui, e sotto “impostazioni” indicare “NO” alla voce “Stai acquistando inserzioni di Facebook per promuovere un’azienda?”. Dopodiché, basterà aggiungere un metodo di pagamento valido.

      Un saluto

  102. Salve, vorrei chiedere un’informazione.
    In alcuni periodi nella home di facebook prima del login utente si ha la possibilità di vedere video di aziende importanti.
    La mia domanda è: Quanto costa trasmettere quel video?
    e sopratutto è un video che può trasmettere qualsiasi azienda?
    grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno,

      si tratta di funzionalità premium (come gli annunci al logout, ad esempio) appannaggio per ora di una ristretta cerchia di brand.

      Saluti

  103. quindi al momento non si conoscono i listini?

    • Andrea Sportillo dice:

      Bisogna passare per un rappresentante Facebook per una quotazione su misura. In questi casi va garantito un investimento mensile minimo (parliamo di diverse migliaia di euro). Posso chiederle se è semplice curiosità, o se sta pianificando degli investimenti per la sua azienda?

  104. Vorrei pianificare Andrea l’investimento per il lancio di un nuovo sito internet dedicato al mondo delle biciclette

    • Andrea Sportillo dice:

      Quindi si tratta di farsi conoscere dal mondo degli appassionati, e iniziare a costruire una community attorno al nuovo sito, giusto? Facebook può essere un buon punto di partenza in effetti.. Se ha voglia di scambiare due parole, mi trova qui: andrea.sportillo@mocainteractive.com

      Saluti

  105. andrea2014 dice:

    Salve, ho necessità di creare una pagina aziendale, ora, come devo muovermi? Ho già un profilo personale, creo una nuova pagina collegata ad esso oppure un altro profilo personale e poi lo converto del tutto in aziendale?
    Grazie.

  106. Eliana dice:

    Gent.ssimi, ho un quesito da porvi: sto promuovendo la pagina FB di un cliente, avevo avviato una campagna “promuovi la tua pagina” e fissato un budget di 4 € al giorno con una data fissata di inizio e fine (due giorni). Ora però mi ritrovo con un pagamento da effettuare di € 17,41…Perchè? Non dovrebbero essere solo 8 euro? E ammesso anche che in virtù del fuso orario non calcolato io abbia in effetti pagato per tre giorni, non dovrebbero essere 12 gli euro da pagare? Spero mi aiuterete perchè devo avviare per il mio cliente una nuova campagna ma…diciamo che voglio capirci bene prima. Grazie

    • Angela Venturin dice:

      Buongiorno Eliana, se hai già verificato che la campagna sia effettivamente non attiva e che le impostazioni siano corrette (valuta, data di inizio e fine tenendo conto del fusio orario, ecc.), c’è un form che puoi compilare per segnalare addebiti impropri. Lo trovi qui: https://www.facebook.com/help/contact/165689550293117

  107. Angela Venturin dice:

    Ciao andrea2014, rispondo io perché Andrea Sportillo non è in ufficio in questi giorni.
    Puoi creare una pagina aziendale dal tuo profilo se sei un rappresentante ufficiale dell’azienda in questione. Ti rimando alla guida ufficiale di Facebook a riguardo, credo che troverai tutte le risposte qui ;)
    https://it-it.facebook.com/help/364458366957655/

  108. andrea2014 dice:

    Grazie Venturin, quindi in finale non si va a creare una pagina aziendale dall’inizio, bensi prima un profilo personale (ad hoc o meno che si voglia) al quale si collega poi una pagina aziendale per lavoro, se ho capito bene è cosi.

  109. linda dice:

    Ciao Andrea! io ho un problema!!! lavoro con facebok e quindi faccio le inserzioni MA è già la quarta volta che dopo alcune inserzioni facebook mi blocca, con profili diversi ovviamente, o mi dice che per il momento il mio account non può fare inserzioni per “attività sospette” o mi dice che il metodo di pagamento non è valido!!! non ne posso più! io usa la poste pay perché così sono sicura che non mi vengono scalati soldi in più e metto solo quello che mi serve!!! ma è già la terza che faccio!!! perché ovviamente non me le fa più usare!!!! hai una soluzione per me?!?!?!?!? please!!!!!!!!!!!

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Linda,

      hai dato un’occhiata qui? Per tagliare la testa al toro proverei ad usare una carta di credito tradizionale, per vedere se il problema si risolve (personalmente non ci è mai capitato che Facebook addebitasse di più rispetto a quanto previsto).

      Un saluto

  110. Walter dice:

    Scusate il disturbo sono un semplice privato con nessuna partita iva all’ennesimo spam su un mio post per promuoverlo ho deciso di provare a investire 4 euro per un giorno solo per aumentare le visite sulla mia pagina e nessuno scopo commerciale. Nel momento che finisce la campagna mi scalano tutti i soldi compresa l’iva e sto tranquillo o devo mandare qualche modulo fiscale per soli 4 euro?

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Walter,

      scusi il ritardo nella risposta ma abbiamo chiuso gli uffici per qualche giorno. Se non ha partita IVA e non pubblicizza la sua pagina a scopo commerciale, non dovrebbe essere tenuto a fare altro. Le consigliamo comunque di fare sempre fede alle linee guida di Facebook in merito.

      Un saluto

  111. Vito dice:

    Ciao ho una pagina e vorrei procedere alla promozione, anche se ho già quasi 2000 mi piace ma nella promozione della pagina mi fa investire come cifra minima 4 euro giornalieri, io ne vorrei spendere 2 al giorno come posso fare?

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Vito,

      che messaggio di errore ti compare esattamente?

  112. Vito dice:

    Non si tratta di messaggio d’errore, semplicemente nella selezione del budget parte direttamente da 4 euro a salire, meno non è possibile. Mi chiedevo se dipendesse dal fatto che la pagina possiede già molti mi piace!

    • Andrea Sportillo dice:

      Vito,

      non riesci a modificare quell’importo? Ho fatto delle prove e riesco ad impostare budget <4€, anche su pagine con diverse decine di migliaia di fan.

  113. Vito dice:

    Esatto non riesco a modificare l’importo al di sotto dei 4 euro…

    • Andrea Sportillo dice:

      Vito,

      intendi che se clicchi su quel campo non riesci a modificarlo? Purtroppo se è così non saprei come aiutarti, a noi funziona.

  114. Vito dice:

    Se clicco su quel campo posso inserire 4 euro o 8 oppure 12 o 16. Non capisco perché!

  115. Michele dice:

    Se posso intromettermi, penso di aver capito dove sta l’errore.
    Vito – forse – va a fare l’inserzione dalla pagina su “Promuovi pagina”, mentre ci dovrebbe andare dal profilo Facebook personale su “Gestione inserzioni”:
    Cordiali saluti,
    Michele

  116. Vito dice:

    Grazie Michele ho risolto. Prezioso consiglio. Grazie anche ad Andrea per la pazienza…

  117. Michele dice:

    Di niente. :-)
    Cordiali saluti,
    Michele

  118. Nandy dice:

    salve,io ho un problema…ho pagato 4€ inizialmente per farmi pubblicità su facebook per la mia pagina,sarebbe dovuto durare una settimana,ma due giorni prima della scadenza mi è arrivato un addebito di 20€ ..ho avuto 200 like in più sulla mia pagina..ma come posso non pagare più per l’inserzione/pubblicità????vi prego aiutatemi!!!
    Grazie

    • Andrea Sportillo dice:

      Buongiorno Nandy,

      i 4€ erano in tutto o al giorno? Perché 4×5 dà proprio i 20€ dei 5 giorni..

  119. Davvero molto interessante, si trova tanta roba in giro per la rete, ma questo è l’ articolo più chiaro e completo che abbia finora letto. Ho appena messo su il mio sito e adesso devo promuoverlo, quindi applicherò di sicuro i tuoi consigli!

    • Andrea Sportillo dice:

      Ciao Giacomo,

      sono contento che tu abbia trovato qualche spunto utile :)
      A presto,

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *